Pizzoccheri al forno

Pizzoccheri al forno
Photo credits:
Preparazione 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I pizzoccheri al forno sono un prelibato e gratificante primo piatto dall'aspetto rustico, ideale da gustare durante un pranzo domenicale in famiglia.

La pasta al forno è da sempre una delle ricette più amate da noi italiani, dunque non potevamo certo esimerci dal preparare una golosa teglia di pizzoccheri con formaggio filante, verza e patate!
Questo primo piatto è ottimo per le giornate fredde d'inverno, appaga il palato e mette d'accordo grandi e piccoli!

I pizzoccheri sono un formato di pasta tipico della cucina valtellinese, preparato con farina di grano saraceno e un piccola aggiunta di farina di grano tenero. Potete realizzarli in casa oppure acquistarli già pronti, volendo anche in versione senza glutine.
Detto ciò, non ci resta che scoprire come fare i pizzoccheri al forno!

Categoria: Primi

300 g di pizzoccheri
200 g di patate
200 g di verza
100 g di burro
3 spicchi d’aglio
150 g di fontina
150 g di parmigiano
1 rametto di salvia
q.b. sale
q.b. olio extravergine d'oliva

Preparazione

Per preparare i pizzoccheri al forno, dobbiamo innanzitutto lavare accuratamente le patate sotto l'acqua corrente, così da rimuovere le impurità e i residui di terra. Fatto questo, sbucciamole con l'ausilio di un pelapatate e tagliamole a dadini abbastanza piccoli.

Laviamo anche le foglie di verza, sovrapponiamole tra loro e appoggiamole sopra un tagliere. Tagliamole prima a strisce sottili e successivamente a pezzetti piccoli.

Mescoliamo la verza insieme alle patate e versiamole in una padella di acqua bollente salata. Uniamo anche i pizzoccheri e cuociamoli con le verdure per il tempo indicato sulla confezione.

Mentre la pasta cuoce, tagliamo a dadini la fontina e sciogliamo il burro in un pentolino, insieme a qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Una volta fuso, aggiungiamo qualche foglia di salvia fresca e gli spicchi d'aglio schiacciati.

Lasciamo soffriggere gli spicchi d'aglio per 2-3 minuti, dopodiché rimuoviamoli e togliamo il pentolino dal fuoco. Scoliamo i pizzoccheri cotti con le verdure e iniziamo a comporre la nostra teglia di pasta al forno.

Ungiamo una pirofila rettangolare e formiamo il primo strato di pasta con verza e patate. Uniamo la fontina tagliata a cubetti, il parmigiano grattugiato e il burro fuso con la salvia. Formiamo degli altri strati, rispettando la medesima sequenza, fino a terminare gli ingredienti a disposizione. 

Ultimiamo la teglia di pizzoccheri, aggiungendo in superficie una generosa spolverata di parmigiano grattugiato. Cuociamoli nel forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti, il tanto necessario affinché la fontina e il parmigiano si sciolgano.

Serviamo i pizzoccheri al forno appena sfornati, quando sono ancora caldi e filanti.

Consigli

Se vogliamo preparare i pizzoccheri fatti in casa, ci occorrono farina 00, farina di grano saraceno e acqua. Qui la ricetta completa.

Per quale occasione

Un primo piatto molto sostanzioso, perfetto per un pranzo domenicale, soprattutto nelle stagioni più fredde.

Vino da abbinare

Possiamo accompagnare i pizzoccheri al forno con un vino rosso fermo di medio corpo, come il Valtellina rosso DOC o il Colline Lucchesi DOC rosso.