Pitta di patate leccese

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pitta di patate leccese
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Un piatto facile e veloce dagli ingredienti poveri ma di una bontà speciale.

Categoria: Secondi

pasta 1 kg di patate a pasta gialla
uovo 2 uova
150 g di 150 g di
pecorino pecorino salentino stagionato
1 manciata di pan grattato 1 manciata di pan grattato
cipolla 4 cipolle dorate
olive nere q.b. olive nere piccole snocciolate
pomodoro 6 cucchiai di salsa di pomodoro
capperi 1 manciata di capperi
acciughe 2 acciughe sotto sale
sale e pepe q.b. olio sale e pepe

Preparazione

Lessare le patate, pelarle e schiacciarle con lo schiaccia
patate.
Affettate le cipolle e metterle in una padella con olio di oliva.
Farle rosolare (devono rimanere umide), aggiungere i capperi, le olive, le acciughe, la salsa di pomodoro, il
sale e un po' di pepe.
Cuocere a fiamma bassa 15 minuti.
Unire il tutto alle patate salate e pepare.
Mettere le uova, impastare bene, metterle in una teglia unta e cosparsa di pane grattugiato. Allargare bene le patate (non più alta di 3 centimetri).
Aggiungere sopra una strato di pane grattugiato.
Infornare in forno caldo e appena le patate diventano dorate spegnere il forno.