Penne al baffo

Penne al baffo
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le penne al baffo sono un primo piatto goloso e semplice da preparare, di cui ne esistono numerose tipologie, a partire da quella trentina, famosa per lo speck e le zucchine, sino ad arrivare a quella siciliana, ricca di frutti di mare. 
Nonostante le diverse ricette, l'elemento che le accomuna tutte è la presenza della cipolla soffritta, unitamente alla panna e alla passata di pomodoro, ingredienti che rendono il piatto una vera prelibatezza, proprio da leccarsi i baffi. Chissà se il nome deriva proprio da questo?!
Noi ve la proponiamo con l'aggiunta di prosciutto cotto a dadini che rende il piatto completo e più ricco.

Un primo piatto che si realizza in poco tempo, mentre la pasta cuoce e con ingredienti semplici che magari abbiamo già in casa, gustoso e che conquisterà anche i più piccoli.

Scopriamo insieme come preparare le penne al baffo! Leggi tutti i nostri consigli!

Categoria: Primi

320 g di penne
1 cipolla
100 g di prosciutto cotto
250 ml di panna fresca
150 ml di passata di pomodoro
q.b. olio extravergine di oliva
q.b. sale
q.b. prezzemolo

Preparazione

Come fare la pasta al baffo

Prima di tutto, peliamo la cipolla, avendo cura di eliminarne tutta la buccia.
Procediamo a tritarla finemente, meglio se con l'aiuto di una mandolina. In assenza di questa, anche un comunissimo coltello da cucina affilato andrà bene. 
In una padella, facciamo scaldare dell'olio, a fiamma non troppo alta. Una volta che questo sarà sufficientemente caldo, versiamo la cipolla e lasciamo imbiondire.

Nel frattempo, tagliamo il prosciutto cotto a dadini o a listarelle sottili. Allo stesso modo, tritiamo il prezzemolo, sempre con l'aiuto di una mandolina per ottenerlo più fine. 
Aggiungiamo entrambi in padella e facciamo cuocere per qualche minuto.

Trascorso questo tempo, aggiungiamo la panna fresca, unitamente alla passata di pomodoro. Aggiustiamo di sale e pepe e proseguiamo la cottura per un paio di minuti. 
A questo punto, mescoliamo fino all'ottenimento di una crema omogenea. Continuiamo a cuocere fino a che il composto non si sarà ridotto, assumendo le sembianze di una salsa piuttosto densa. 

Occupiamoci ora della pasta: in una pentola abbastanza grande portiamo l'acqua a bollore e, una volta salata, versiamovi le penne. Facciamo cuocere secondo le istruzioni riportate sulla confezione, ma manteniamola un po' al dente, in modo da poterla saltare in padella, assieme al sugo precedentemente preparato. 
Dopo aver scolato la pasta ed aver tenuto ad parte un cucchiaio di acqua di cottura, procediamo a risottarla in padella, unendola alla salsa di pomodoro, panna, cipolla e prosciutto. 

Le nostre penne al baffo sono pronte, da guarnire a piacere con prezzemolo tritato e formaggio grattugiato. 

Consigli

Per gli intolleranti ai latticini, è possibile realizzare la medesima ricetta con la versione senza lattosio della panna, acquistabile nel banco frigo di tutti i supermercati. Allo stesso modo, per i celiaci, sono disponibili formati di pasta privi di glutine. 

 

Per quale occasione

Un primo piatto gustoso, che si prepara in pochi passaggi: ottimo per un pranzo in famiglia o una cena in compagnia, anche da organizzare all'ultimo minuto.