Patate alla lionese

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Patate alla lionese
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le patate alla lionese sono un contorno saporito ideale in ogni stagione, soprattutto in primavera quando troviamo le patate novelle.
La ricetta appartiene alla cucina francese e, nello specifico, quella di Lione. In linea con la tradizione si tratta di una pietanza molto ricca e sostanziosa, un vero caleidoscopio di sapori.

Le patate precedentemente lesse, vengono cotte in forno alternate a strati di cipolle dorate in padella, besciamella e prezzemolo. Una vera leccornia, che può accompagnare sia piatti a base di pesce che di carne.

Scopriamo insieme come preparare delle ottime patate alla lionese!

Categoria: Contorni

patata 500 g di patate novelle
cipolla 250 g di cipolle
besciamella 500 ml di besciamella
olio q.b. di olio extravergine di oliva
burro 1 noce di burro
sale q.b. di sale
prezzemolo q.b. di prezzemolo
pangrattato q.b. pangrattato

Preparazione

Come fare le Patate alla lionese

Iniziamo a lavare le patate, quindi prendiamo un coltello e tagliamole in sottili rondelle. Mettiamo abbondante acqua in una pentola alta e capiente e facciamola bollire. Quindi, aggiungiamo il sale e mettiamo le patate tagliate precedentemente per circa 10 minuti.
Trascorso il tempo necessario, scoliamo le patate e facciamole raffreddare.

Nel mentre che le patate si raffreddano tagliamo le cipolle a julienne. Prendiamo una padella antiaderente, mettiamo le cipolle, il burro e un filo d'olio extravergine d'oliva. Facciamo cuocere a fuoco basso fino a che non avranno raggiunto un buon colore dorato. Per evitare che diventino secche nella cottura possiamo versare uno o due cucchiai di brodo vegetale (fatto a parte) oppure un cucchiaio d'acqua della cottura delle patate.

Prendiamo a questo punto una pirofila, imburriamola e disponiamo su una spolverata di pangrattato, le patate, posizionandole in modo da non sovrapporle.
Ricopriamo con uno strato di cipolle, quindi, versiamo un po' di besciamella (se volete prepararla in casa guardate la nostra videoricetta) e aromatizziamo con il prezzemolo lavato e tritato.

Ripetiamo gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti, ultimando con la besciamella.
Cuociamo in forno, già caldo, a 180° per circa 15-20 minuti, negli ultimi minuti di cottura possiamo azionare il grill per rendere la superficie più croccante.

Serviamo le nostre patate alla lionese bene calde.

Consigli

Nella preparazione delle patate alla lionese si consiglia di usare le patate novelle che si distinguono per la buccia particolarmente sottile.

Per una versione più leggera senza besciamella, possiamo mettere in padella le patate avendo cure di posizionarle a una certa distanza l'una dall'altra. Quindi, cuociamole a fuoco lento e facciamole dorare per bene girandole di tanto in tanto per evitare che si attacchino. Poi aggiungiamo le cipolle e il prezzemolo tritato e facciamo cuocere il tutto per qualche minuto.

Per quale occasione

Un contorno adatto sia ad occasioni formali che non.

Vino da abbinare

Le patate alla lionese si possono accostare a un vino bianco oppure rosso a seconda di quale sia il secondo piatto prescelto per il menù. Se il pranzo ovvero la cena sono a base di pesce, per esempio un filetto di orata, si può scegliere un vino bianco secco, armonioso e leggero come il Bianco dei Colli Maceratesi.