Pasta frolla con il Bimby

Come si prepara, quali sono gli ingredienti, come si presenta a tavola.
Pasta frolla con il Bimby
Photo credits:
Preparazione 10 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La pasta frolla può essere fatta a mano o con l'ausilio di un frullatore o altri moderni robot da cucina. Qui di seguito vedremo come fare la pasta frolla con il Bimby, un robot da cucina in grado di cucinare e preparare anche diversi tipi di impasti.

La pasta frolla è una preparazione base della pasticceria, un composto a base di farina, burro, uova e zucchero, con cui si possono realizzare tantissimi tipi di dolci, come torte, crostate o biscotti.
Prepararla è abbastanza facile e seguendo dei piccoli accorgimenti, il risultato è garantito.

Scopriamo insieme come realizzare la pasta frolla con il Bimby.

Categoria: Dolci

350 g di farina 00
130 g di burro
75 g di zucchero semolato
1 uovo intero + 1 tuorlo
la scorza grattugiata di un limone

Preparazione

Come prima cosa laviamo il limone e ricaviamone la scorza, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca che renderebbe la frolla aspra. Mettiamo la scorza del limone all'interno del boccale del Bimby insieme allo zucchero semolato e frulliamo il tutto per 15 sec. a velocità 8.

Prendiamo il burro dal frigorifero e dopo averlo tagliato a pezzetti, mettiamolo nel boccale e continuiamo a frullare per 20 sec. a velocità 5.

Dopodiché uniamo l'uovo intero e il tuorlo e frulliamo sempre ad una velocità 5 per altri 25 sec.
In seguito aggiungiamo tutta la farina e facciamo andare il Bimby per 25 sec. a velocità 5.

Togliamo il coperchio al boccale e con l'aiuto di un lecca-pentole o di una spatola, rimuoviamo la farina presente sui bordi e continuiamo a lavorare l'impasto per altri 25 sec. sempre alla stessa velocità.
Ora non ci resta che trasferire l'impasto su una spianatoia e dargli la forma di un panetto; avvolgiamolo con un foglio di pellicola trasparente per alimenti e mettiamola a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti prima di utilizzarla per le nostre preparazioni.

Consigli

Possiamo notare che la preparazione è semplice e veloce, inoltre lavorando la frolla nel Bimby si ha il vantaggio di non surriscaldare la pasta, cosa che solitamente avviene quando la si prepara a mano, tenendo conto del calore da esse sprigionato.

La frolla così ottenuta si conserva in frigorifero per 3 - 4 giorni, oppure può essere conservata in freezer per un periodo più lungo.

Per quanto attiene l'utilizzo della frolla, può essere impiegata per preparare crostate con confettura o creme, basi per torta o gustosi biscotti. Ricordiamo che i tempi di cottura varieranno in base a ciò che si intende fare, ovvero per una crostata ci vorranno all'incirca 30-35 minuti, mentre per i biscotti basteranno 15-20 minuti. 

Per quale occasione

La ricetta base per la realizzazione di molti dolci, come crostate e biscotti.