Pasta e fagioli con il Bimby

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta e fagioli con il Bimby
Photo credits:
Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta e fagioli è un comfort food che mette d'accordo tutta la famiglia, e che con l'aiuto del Bimby è davvero molto semplice da realizzare.
Perfetta per l'inverno, per ristorare mente e spirito, è una ricetta deliziosa da gustare sia calda fumante che appena tiepida. Ne esistono numerose versioni regionali, noi ve ne proponiamo una insaporita con pancetta, rosmarino e passata di pomodoro e consigliamo di utilizzare un formato di pasta corto per una migliore resa.

In poco più di mezz'ora possiamo avere un gustoso piatto di pasta e fagioli per riscaldare una fredda domenica e conquistare grandi e piccini.
Leggi i nostri consigli e le spiegazioni passo passo che ti guideranno nella realizzazione di questo piatto.

Categoria: Zuppe e Minestre

pasta 350 g di pasta corta
fagioli borlotti 350 g di fagioli borlotti
cipollotto 1 cipollotto
passata di pomodoro 140 g di passata di pomodoro
pancetta 50 g di pancetta
rosmarino 1 rametto di rosmarino
olio 80 ml di olio extravergine d'oliva
dado 1 cucchiaino di dado o di insaporitore per alimenti
Acqua 1 l di acqua
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la pasta e fagioli con il bimby

Per prima cosa tagliamo finemente il cipollotto e mettiamolo all'interno del boccale del Bimby, insieme al rametto di rosmarino e alla pancetta a cubetti: azioniamo alla modalità 5, per 5 secondi.
Uniamo anche l'olio extravergine d'oliva e facciamo soffriggere a 100°, a velocità 1 per 3 minuti, poi aggiungiamo la passata di pomodoro e circa metà dei fagioli. Frulliamo a velocità 5, per 5 secondi.

Versiamo il litro d'acqua, il dado o l'insaporitore vegetale per alimenti, cuociamo per 20 minuti, a temperatura 100° a velocità 1.
Uniamo infine la pasta, saliamo, pepiamo e facciamo cuocere a 100° seguendo le tempistiche indicate sulla confezione, in modalità orario/antiorario, con rimescolamento delicato.

A pochi minuti dal termine della cottura, uniamo la restante parte dei fagioli borlotti.
Serviamo la nostra pasta e fagioli aggiustando con ancora un pizzico di pepe e un po' di rosmarino, se ci piace un gusto più aromatico.
Gustiamola calda, con dei crostini di pane abbrustoliti e un goccio di olio extravergine a crudo.

Consigli

Per una nota di morbidezza in più, possiamo aggiungere anche una patata.
Se ci piace un tocco speziato, possiamo aggiungere anche un pizzico di curry o di curcuma, o qualche erbetta aromatica.

Scegliamo della pasta corta, come i ditalini o i cosiddetti tubetti.
Alcune varianti regionali vogliono anche dei peperoni cruschi, dei ceci ammollati e della cotica di maiale, per insaporire ancora di più il brodo e dare un sentore rustico.

Per quale occasione

La pasta e fagioli si può preparare d'inverno, per un pranzo confortante e caldo, con parenti e amici, oppure nei primi mesi autunnali, quando iniziano le serate più fredde.

Vino da abbinare

La pasta e fagioli, si abbina a meraviglia con un vino bianco aromatico, come un Lugana, o un rosato come un Montepulciano.