Pasta con i ravanelli

4/5 Vota
Totale voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta con i ravanelli
Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Come fare la pasta con i ravanelli? Basta con il solito pinzimonio. Ci sono mille modi per usare i ravanelli ad esempio preparando questo ottimo primo piatto insolito e molto saporito.

Per preparare questo piatto utilizziamo sia i ravanelli che le loro foglie, con cui realizziamo una sorta di pesto cremoso frullandole insieme alle mandorle, al parmigiano grattugiato e un po' di panna.

Pronta in pochi minuti mentre la pasta cuoce, questo condimento profumato da un ciuffo di prezzemolo è l'ideale per portare in tavola qualcosa di originale e sfizioso.
I ravanelli tagliati a rondelle sottili donano infine una nota croccante al piatto.

Curiosi di scoprire la ricetta? Leggete tutti i nostri consigli!

Categoria: Primi

pasta 320 g di pasta
ravanelli 100 g di ravanelli
panna 50 g di panna fresca
parmigiano 30 g di parmigiano grattugiato
mandorle 20 g di mandorle pelate
prezzemolo 1 ciuffo di prezzemolo
olio 20 g di olio di extravergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la Pasta con i ravanelli

Iniziamo pulendo i ravanelli. Tagliamo via le foglie e conserviamole perché ci servono per realizzare un’ottima crema.
Sciacquiamo e risciacquiamo ed inseriamole dentro a un mixer insieme alla panna fresca, il parmigiano grattugiato, le mandorle e l’olio.
Frulliamo fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Mettiamo sul fuoco una pentola d’acqua, aspettiamo che bolla prima di salare e buttare la pasta. 

Nel frattempo tagliamo i ravanelli a rondelle molto fini e sottili. Dovranno essere circa di 2 millimetri di spessore. 

Cuociamo la pasta per il tempo indicato sulla confezione.
Versiamo in una padella la crema di foglie di ravanelli e mandorle, versiamo un mestolo d’acqua di cottura, profumiamo con un po’ di prezzemolo tritato grossolanamente con le mani e lasciamo scaldare il tutto per qualche istante a fuoco basso. 

Scoliamo la pasta e trasferiamola in padella: facciamola saltare insieme al condimento qualche istante per amalgamare.
Per finire versiamo un filo d’olio. Mescoliamo ed impiattiamo completando con le rondelle di ravanelli ed un pizzico di pepe nero.

Consigli

Se vogliamo preparare il pesto di foglie di ravanelli e mandorle prima del tempo il consiglio degli esperti è quello di conservarlo in frigorifero coperto da olio abbondante.
La pasta con i ravanelli va servita calda. Due sono le modifiche possibili della ricetta. Se non vogliamo il prezzemolo possiamo sostituirlo con del basilico.

In più, se amiamo i sapori forti, possiamo aggiungere, prima di servire a tavola, qualche scaglia di ricotta salata.

Per quale occasione

Possiamo preparare questa ricetta per un pranzo sfizioso e veloce sia in primavera che in estate. Il piatto si presta bene per qualsiasi occasione anche perché si può realizzare con estrema facilità.

Vino da abbinare

Possiamo abbinare al piatto di pasta con i ravanelli un vino bianco fermo. 

Potrebbero interessarti anche