Pasta al salmone

Pasta al salmone
Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta al salmone è un delizioso e stuzzicante primo piatto dall'aspetto cremoso ed invitante, ottimo da preparare quando non si ha molto tempo a disposizione per cucinare pietanze elaborate ma si desidera ugualmente gustare qualcosa di prelibato.

La pasta con panna e salmone affumicato è una ricetta tra le più famose e apprezzate da grandi e piccoli, talmente saporita che è impossibile non concedersi il bis!

Ideale per un pranzo estivo in famiglia o con gli amici, gustata ancora calda o leggermente tiepida. Dona un tocco di freschezza e vivacità al piatto finale il prezzemolo tritato che può essere sostituito con della sfiziosa erba cipollina.

Non ci resta che scoprire insieme come fare la pasta al salmone!

Categoria: Primi

400 g di pasta
300 g di salmone affumicato
4 cucchiai di panna da cucina
2 ciuffetti di prezzemolo fresco
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 cipolla
q.b. olio extravergine di oliva
q.b. sale e pepe

Preparazione

Per preparare la squisita pasta al salmone, dobbiamo come prima cosa pulire metà cipolla e tritarla finemente. Mettiamola sul fondo di una larga padella antiaderente, aggiungiamo un filo l'olio extravergine d'oliva e facciamola soffriggere per qualche minuto a fuoco vivace.

Tagliamo a pezzetti piccoli i filetti di salmone affumicato e, non appena la cipolla risulta ben appassita e dorata, aggiungiamoli. Mescoliamoli con un cucchiaio in legno e lasciamoli rosolare per qualche minuto.

Sfumiamo con del vino bianco e lasciamo evaporare la parte alcolica. Versiamo la panna fresca, mescoliamo per amalgamarla al salmone affumicato e lasciamo cuocere il tutto per qualche minuto a fiamma moderata.

Nel frattempo portiamo a bollore l'acqua in una pentola, aggiungiamo un cucchiaio di sale grosso e versiamo la pasta, meglio se di formato corto. Lasciamola cuocere per il tempo indicato sulla confezione e scoliamola ancora al dente.

Versiamola nella padella, mescoliamola insieme al salmone affumicato e lasciamola insaporire per qualche istante.
Come tocco finale, tritiamo finemente il prezzemolo fresco e aggiungiamolo in superficie per guarnire. Serviamo la pasta al salmone ancora calda o, se preferiamo, leggermente tiepida!

Consigli

Se desideriamo preparare una pasta al salmone adatta anche agli intolleranti al lattosio, non dobbiamo far altro che sostituire la panna fresca vaccina con una delicatissima panna vegetale. In commercio ne esistono diverse varianti, ma la più indicata è senz'altro quella alla soia.

Per quale occasione

Un primo piatto saporito e veloce da preparare, adatto a un pranzo o una cena leggeri in compagnia.

Vino da abbinare

Volendo accompagnare la pasta al salmone con un calice di vino, suggeriamo di optare per un ottimo bianco fermo di medio corpo. Tra i più indicati citiamo il Cortona Chardonnay Doc e il Cortona Riesling Italico Doc.
Se invece preferiamo i vini rosati, scegliamo il Circeo Sangiovese rosato Doc.