Pasta al forno con cavolfiore

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta al forno con cavolfiore
Photo credits:
Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La pasta al forno con cavolfiore è un ricco e prelibato primo piatto dall'aspetto rustico e invitante, ottimo da portare in tavola durante un pranzo in famiglia o con gli amici.
Il cavolfiore è un ortaggio delizioso e dall'aroma delicato, reso ancor più apprezzabile grazie alle sue eccellenti proprietà nutrizionali. Regala un tocco di cremosità al piatto e il suo sapore è esaltato grazie all'aggiunta della provola e dello speck.
Grazie alla nostra pasta al forno, mangiare il cavolfiore sarà un autentico piacere per grandi, piccoli e persino per chi solitamente non ama questa verdura!

La ricetta è davvero semplicissima: scopriamo insieme come fare la pasta al forno con cavolfiore!

Categoria: Primi

pasta 500 g di pasta corta
cavolfiore 1 cavolfiore
besciamella 500 ml di besciamella
parmigiano 25 g di parmigiano grattugiato
speck 100 g di speck
provola 250 g di provola
pangrattato q.b. pangrattato
aglio 1 spicchio di aglio
olio 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la Pasta al forno con cavolfiore

Per preparare in casa questa squisita pasta al forno con cavolfiore, dobbiamo innanzitutto lavare accuratamente il cavolo sotto l'acqua corrente, in modo tale da rimuovere eventuali residui di terra e ogni altra impurità. Eliminiamo anche le foglie e tagliamolo a pezzetti non troppo piccoli.

Cuociamo il cavolfiore a vapore per una decina di minuti, riponendolo nell'apposito cestello. A fine cottura deve risultare abbastanza morbido da ridursi in purea se schiacciato con una forchetta.

In una padella ampia scaldiamo due cucchiai di olio, aggiungiamo uno spicchio d'aglio schiacciato e lasciamolo rosolare per qualche minuto, finché non prende colore, poi rimuoviamolo e aggiungiamo il cavolfiore cotto a vapore.
Saltiamolo in padella per qualche minuto, dopodiché condiamolo con un pizzico di sale e di pepe nero macinato.

Trasferiamolo in una ciotola e riduciamolo in un crema, aiutandoci con i rebbi di una forchetta o, ancor meglio, con un frullatore a immersione.

Non appena abbiamo ottenuto una purea liscia e omogenea, aggiungiamo la besciamella già pronta (se invece volete prepararla in casa, guardate la nostra videoricetta) e il parmigiano grattugiato.
Mescoliamo il tutto per creare un composto dall'aspetto uniforme.

Portiamo l'acqua a bollore, saliamola e cuociamo la pasta al dente, rispettando i tempi di cottura indicati sulla confezione.
Scoliamola e uniamola ancora calda alla crema di cavolo e besciamella appena realizzata. Mescoliamo nuovamente il tutto. Infine, aggiungiamo la provola e lo speck tagliati a cubetti.

Imburriamo leggermente una pirofila o una teglia rettangolare e versiamoci all'interno la pasta. Aggiungiamo in superficie una generosa spolverata di pangrattato e parmigiano grattugiato, per ottenere una pasta al forno perfettamente gratinata e dorata.

Cuociamo nel forno preriscaldato a 200° per 30 minuti, attivando la modalità grill.
Non appena risulta ben cotta, sforniamola e portiamola in tavola ancora calda.

Consigli

Per un sapore ancor più intenso, possiamo sostituire il parmigiano con il pecorino romano grattugiato.

Per quale occasione

La pasta al forno con cavolfiore è un primo piatto gustoso e nutriente, perfetto da servire nella grandi occasioni o per un pranzo domenicale in famiglia.

Vino da abbinare

Questo piatto si accompagna bene ai vini bianchi leggeri, come il Friuli Latisana Pinot grigio DOC e il Trebbiano d’Abruzzo DOC.