Pasta al forno bianca

Come si prepara, quali sono gli ingredienti, come presentarlo a tavola.
Pasta al forno bianca
Photo credits:
Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta al forno bianca è un piatto sostanzioso che incontra i gusti di tutta la famiglia, perfetto da preparare per il pranzo della domenica o nelle feste.
È una ricetta conviviale che si presta a differenti varianti: ve la proponiamo qui con piselli, zucchine, prosciutto cotto a dadini.
Il tutto arricchito da una gustosa besciamella cremosa resa ancora più buona dall'aggiunta della ricotta vaccina, che con il suo sapore delicato aiuta ad amalgamare i vari ingredienti.

Un piatto sostanzioso e completo, semplicissimo da preparare.
Scopriamo insieme i vari passaggi e i nostri consigli per preparare la pasta al forno bianca.

 

Categoria: Primi

320 g di pasta formato corto
280 g di zucchine
200 g di pisellini primavera
200 g di prosciutto cotto
30 g di parmigiano grattugiato
30 g di olio extra vergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
PER LA BESCIAMELLA
500 g di latte
50 g di burro chiarificato
50 g di farina 00
330 g di ricotta vaccina
q.b. noce moscata
q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la pasta al forno bianca

Come prima cosa prepariamo la besciamella fatta in casa.
Facciamo scaldare il latte aromatizzandolo con la noce moscata. Realizziamo il cosiddetto roux francese facendo sciogliere a fiamma bassa il burro chiarificato in un pentolino, aggiungendo la farina poco per volta e continuando a mescolare con una frusta in modo che non si formino grumi. Dopodiché versiamo il latte a filo sul roux, continuando a mescolare dolcemente.
Aggiungiamo anche la ricotta vaccina e lasciamo cuocere finché la salsa non si sarà addensata. Saliamo e trasferiamo il tutto in una ciotola: copriamo con la pellicola trasparente, applicandola a contatto con il composto.

Tagliamo a dadini le zucchine precedentemente lavate, e il prosciutto cotto.
Facciamo imbiondire l'aglio in una padella con un filo d'olio e poi togliamolo. Versiamo prima le zucchine, poi i pisellini e come ultimi i dadini di prosciutto, saltiamo il tutto in modo che le verdure risultino croccanti.

Nel frattempo portiamo ad ebollizione l'acqua per la pasta, saliamo e facciamo cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
Scoliamola ancora al dente; trasferiamo la pasta nel condimento, saliamo e pepiamo.

Versiamo tutto il composto in una pirofila e versiamo la besciamella. Infine, aggiungiamo una manciata generosa di parmigiano grattugiato.
Cuociamo in forno a 240° per 6-7 minuti, preriscaldato ed in funzione grill, finché la besciamella non si sarà gratinata e si sarà formata una deliziosa crosticina croccante.

Sforniamo, lasciamo intiepidire e serviamo la nostra pasta al forno bianca.

Consigli

Se desideriamo un sapore più deciso, possiamo sostituire il prosciutto cotto con della pancetta o dello speck affumicato.

Per quale occasione

Questo piatto si può cucinare per il pranzo in famiglia della domenica, per le festività come la Pasqua, ma anche per una cena conviviale con gli amici.
La pasta al forno bianca è buona anche tiepida per un pranzo d'estate in terrazza e conquisterà sicuramente anche i più piccoli.

Vino da abbinare

Il vino ideale per accompagnare la pasta al forno bianca è un Pinot Grigio del Collio, un nettare fresco e fruttato che andrà ad esaltare il corredo aromatico di tutti gli ingredienti, con leggerezza.