Panna cotta al miele

Come si prepara, quali sono gli ingredienti, come presentarlo a tavola.
Panna cotta al miele
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La panna cotta al miele è un goloso e raffinato dessert dal sapore aromatico, ideale da servire nelle occasioni speciali per sorprendere i propri ospiti.

La ricetta è semplicissima da realizzare e prevede l'utilizzo di pochi ingredienti, tra cui le castagne sciroppate che guarniscono il dolce e lo rendono impeccabile anche dal punto di vista estetico.

In questo dessert, la delicatezza della panna cotta incontra il gusto leggermente amaro e intenso del miele di castagno, creando un connubio inedito e davvero irresistibile.

Possiamo servirlo con successo al termine di una cena con gli amici, in alternativa al classici dolci al cucchiaio: rimarranno sicuramente conquistati dalla sua bontà.

Prepariamo insieme la panna cotta al miele!

Categoria: Dolci al cucchiaio

350 ml di panna fresca
15 g di gelatina in fogli
50 g di zucchero semolato
150 ml di latte
q.b. miele di castagno
6 castagne sciroppate

Preparazione

Come fare la Panna cotta al miele

Per preparare in casa la panna cotta al miele, dobbiamo innanzitutto mettere in ammollo in acqua fredda i fogli di gelatina per qualche minuto, affinché si ammorbidiscano. 

Intanto versiamo la panna fresca all'interno di una casseruola, uniamo lo zucchero semolato e mescoliamolo per farlo sciogliere. Mettiamo il composto sul fuoco e portiamolo a bollore mantenendo la fiamma moderata.

Non appena i fogli di gelatina risultano abbastanza morbidi, scoliamoli dall'acqua e strizziamoli accuratamente. Uniamoli alla panna, ormai giunta a bollore, e mescoliamo affinché si sciolgano completamente.

Versiamo il latte intero in una ciotola, aggiungiamo due cucchiai abbondanti di miele di castagno e stemperiamolo. Può esserci utile intiepidire leggermente il latte per favorire lo scioglimento del miele. 

Uniamo a filo il latte intero alla panna e mescoliamo, proseguendo la cottura a fuoco moderato. Sono sufficienti appena 10 minuti dall'inizio dell'ebollizione, per ottenere un'ottima panna cotta.

Dopodiché possiamo togliere il composto dal fuoco e versarlo all'interno di uno stampo. Lasciamo intiepidire a temperatura ambiente, dopodiché riponiamolo in frigorifero e facciamolo raffreddare per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo di raffreddamento, la panna cotta al miele può essere rimossa dallo stampo: possiamo favorire questa operazione immergendolo per qualche secondo in acqua bollente.

Una volta pronta, tagliamo la panna cotta in 6 porzioni e guarniamola a piacere con il miele e le castagne sciroppate. 

Consigli

In alternativa possiamo versare direttamente la panna cotta in stampini monoporzione.

Possiamo utilizzare lo zucchero di canna per ottenere un sapore ancor più aromatico e intenso.

La panna cotta al miele è ideale da consumare appena fatta, tuttavia può essere conservata in frigorifero per 1 giorno al massimo.

Per quale occasione

Perfetto come dessert a fine pasto, dopo una cena tra amici o un'occasione speciale.