Pan di Spagna con il Bimby

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pan di Spagna con il Bimby
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Il pan di Spagna è un un dolce genuino e delizioso, utilizzato frequentemente nella pasticceria tradizionale per realizzare torte elaborate e dessert raffinati. Ogni amante della buona cucina non può esimersi dal saperlo preparare a regola d'arte un Pan di Spagna perfetto, soffice come una nuvola e profumato alla vaniglia.

Essendo una ricetta base, non necessita di ingredienti particolari, ma soltanto si farina 00, uova fresche, zucchero e fecola di patate. Quest'ultima è fondamentale per renderlo morbido e asciutto.

Una volta acquisita la giusta tecnica per prepararlo in tutta semplicità, sbizzarrirsi nella realizzazione dei più fantasiosi dessert diventerà un gioco da ragazzi!

Scopriamo insieme come fare il Pan di Spagna con il Bimby!

Categoria: Ricette Bimby

farina 00 75 g farina 00
patata 25 g fecola di patate
uovo 3 uova a temperatura ambiente
zucchero 100 g di zucchero semolato
1/2 bacca di vaniglia 1/2 bacca di vaniglia
sale 1 pizzico di sale
burro q.b. burro

Preparazione

Come fare il Pan di Spagna con il Bimby

Per preparare un eccellente Pan di Spagna con il Bimby, occorre innanzitutto inserire l'apposito strumento farfalla sopra il gruppo di lame alla base del boccale. Versiamo contemporaneamente le uova a temperatura ambiente, lo zucchero, un pizzico di sale e i semini ricavati incidendo la bacca di vaniglia. Avviamo il Bimby per 15 minuti a velocità 3.

In una ciotola capiente, setacciamo la farina 00 e la fecola di patate. Trasferiamo le uova montate con lo zucchero in una terrina e uniamo le due farine, amalgamando il tutto con una spatola. Dovremmo così ottenere un composto perfettamente liscio e omogeneo.

Imburriamo uno stampo rotondo, di 20 cm di diametro e cospargiamolo con della farina, eliminandone poi l'eccesso. In alternativa, possiamo foderarlo con della carta da forno leggermente inumidita e strizzata. Sarà così più semplice estrarre il Pan di Spagna dallo stampo, ma i bordi potrebbero risultare irregolari.

Versiamo l'impasto dello stampo e inforniamo a 165° per circa 40 minuti. Durante la cottura evitiamo di aprire il forno e solamente alla fine verifichiamo che il Pan di Spagna sia perfettamente asciutto facendo la prova stecchino. 

Lasciamo intiepidire per almeno una decina di minuti, dopodiché capovolgiamolo su una gratella in acciaio e lasciamolo raffreddare completamente prima di servirlo o utilizzarlo per realizzare dei dessert elaborati.

Consigli

Un piccolo trucchetto che è utile a verificare la cottura del dolce, consiste nell'esercitare con un dito una leggera pressione sulla superficie: se non rimane il segno è giusto il momento di sfornarla!

Si mantiene perfettamente soffice per 2 giorni a temperatura ambiente, dunque può essere eventualmente preparato con largo anticipo e farcito poco prima di essere servito. In tal caso, occorre avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporlo in un luogo fresco e asciutto.

Le varianti del Pan di Spagna sono innumerevoli e tutte ugualmente golose e invitanti: in base al dolce finale che intendiamo realizzare, possiamo aromatizzarlo con scorza d'arancia o di limone, aggiungervi il cacao e utilizzare una teglia rettangolare in alternativa alla classica circolare.

Per quale occasione

Una base perfetta per tanti dolci.