Nasello in padella

Nasello in padella
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il nasello in padella è un prelibato secondo piatto ricco di proteine e povero di grassi, ideale da portare in tavola ogni qualvolta si desideri gustare del buon pesce dal sapore mediterraneo.

Abbiamo scelto di insaporire il nasello in padella con le deliziose olive taggiasche e il succo fresco di limone che esalta il gusto delicato della carne.

Semplicissimo da preparare e pronto in pochi minuti: il nasello in padella è il piatto giusto per i momenti in cui si ha poco tempo da dedicare ai fornelli ma non si vuole rinunciare a un pasto genuino, da soli o in compagnia.

Volendo ci si può sbizzarrire, aggiungendo dell'origano e dei pomodorini, per rendere il tutto ancor più squisito. Il nasello il padella può essere accompagnato da delle gustose e fragranti fette di pane casereccio, magari leggermente tostate, e perché no, da un contorno di verdure crude o cotte, come un'insalata di finocchi o delle prelibate patate al forno. 

Vediamo insieme come fare il nasello in padella!

Voglia di leggerezza? Scopri come preparare il nasello al cartoccio!

Categoria: Secondi di pesce

650 g di nasello
1 limone non trattato
2 spicchi d'aglio
6 pomodori secchi
4 cucchiai di olive taggiasche
q.b. peperoncino
q.b. olio extravergine di oliva
q.b. sale

Preparazione

Come fare il Nasello in padella

1) Sbucciamo uno spicchio d'aglio e schiacciamolo leggermente. Facciamolo rosolare per qualche minuto con qualche cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e aggiungiamo alcuni pezzetti di peperoncino.

2) Non appena l'olio inizia a soffriggere, uniamo i filetti di nasello e facciamoli insaporire per qualche minuto a fiamma moderata, cambiandoli di lato non appena risultano ben dorati. 

3) Mentre il pesce rosola, spremiamo un limone e filtriamo il succo con un colino. Uniamolo al nasello che intanto cuoce in padella e aggiustiamo di sale. 

4) Tagliamo finemente quattro pomodori secchi e utilizziamoli per insaporire il pesce. Aggiungiamo a ultimo anche le olive taggiasche, abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per altri 5-6 minuti.

5) Durante la cottura, cerchiamo di non mescolare troppo i filetti, in quanto potrebbero sfaldarsi. Non appena risultano abbastanza teneri, possiamo toglierli dal fuoco e servirli in tavola ancora caldi.

Consigli

La ricetta del nasello in padella è talmente semplice che può essere modificata a proprio piacimento, aggiungendo e togliendo alcuni ingredienti.

Per esempio, le olive taggiasche possono essere sostituite con delle semplici olive verdi, o ancora, con dei capperi sotto sale e una manciata di pomodorini freschi.

Se desideriamo conferire al pesce un sapore più delicato, evitiamo di aggiungere il limone e sfumiamo il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco. 

 

Vino da abbinare

I vini che meglio di abbinano a questo piatto sono i bianchi leggeri, come l'eccellente Riviera Ligure di Ponente Vermentino Doc.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4