Nasello al cartoccio

Nasello al cartoccio
Photo credits:
Preparazione 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Il nasello al cartoccio è un secondo piatto di pesce caratteristico della cucina mediterranea, molto leggero e saporito grazie all'aggiunta di pomodorini, olive e capperi.
La cottura al cartoccio consente allo stesso tempo di conservare le proprietà benefiche e nutritive del nasello e di esaltarne gli aromi e i sapori in modo delicato. Insomma, una ricetta perfetta per chi segue un'alimentazione particolarmente attenta alle calorie ma, comunque, non vuole rinunciare a sapori gustosi e naturali.

Il nasello al cartoccio si prepara in modo semplice e veloce e i suoi colori e profumi freschi di mare si riveleranno un successo con i commensali.
Vediamo insieme come prepararlo.

Categoria: Secondi

1 nasello sfilettato
20 pomodorini
20 olive nere
2 cucchiai di capperi
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
q.b. origano essiccato
q.b. di sale e pepe

Preparazione

Come fare il Nasello al cartoccio

Iniziamo a tagliare ogni filetto di nasello in quattro porzioni, dividendo a metà ogni filetto. A questo punto, prepariamo quattro cartocci per il nasello formando ciascuno con due diversi fogli di carta forno.

Mettiamo un filo d'olio extravergine d'oliva in ognuno dei nostri cartocci e, quindi, disponiamovi sopra un filetto di nasello. 

Tagliamo a metà circa venti pomodori ciliegini e, quindi, in ogni cartoccio aggiungiamo circa dieci pomodorini in ogni cartoccio. Uniamo anche dieci olive nere e un cucchiaio di capperi sotto sale, dopo averli dissalati. 
Aggiungiamo un po' di sale, pepe (a piacimento), origano essiccato e, poi, versiamo un po' di olio extravergine d'oliva sul pesce per completare questa fase della preparazione.

Chiudiamo bene i cartocci di nasello e disponiamoli in una teglia da forno. Quindi, impostiamo la temperatura del forno a 180° e lasciamoli in forno per circa 20 minuti.

Serviamo il nostro nasello al cartoccio ben caldo ai nostri ospiti.

Consigli

Il tempo di cottura del nasello al cartoccio varia a seconda dello spessore dei filetti di nasello. In particolare, se i filetti sono molti sottili, si consiglia infatti di controllare il pesce già dopo circa 15 minuti.
Se si vuole aggiungere un tocco di sapore al nasello, si possono mettere un po' di carciofi e patate alla base del pesce in modo per conferire un gusto ancora più distinto.

Per quale occasione

Il nasello al cartoccio è un secondo piatto molto semplice, versatile e adatto ad occasioni sia formali che informali. Il trionfo di colori e profumi del nasello al cartoccio si adatta alla perfezione agli eventi più importanti e occasioni speciali. Tuttavia, vista la semplicità e il gusto della ricetta, si tratta di una pietanza perfetta anche per chi vuole organizzare un pranzo o una cena veloce in famiglia o con gli amici.

Vino da abbinare

Il vino consigliato con il nasello al cartoccio è un vino bianco fermo, leggero e non troppo secco. L'ideale sarebbe un fresco Garda DOC Chardonnay oppure, ancora, un Bianchello caratterizzato da imperdibili note fresche e aromatiche.