Menù per il pranzo di Capodanno

Menù per il pranzo di Capodanno
Photo credits:

Inizia l'anno nuovo senza stress e pensa in anticipo cosa preparare per un fantastico pranzo di Capodanno!

Se non hai ancora idea di quali ricette scegliere, noi ti suggeriamo un menù completo composto da quattro portate, dall'antipasto al dolce, che ti permetterà di portare in tavola dei piatti squisiti e di stupire i tuoi ospiti in modo semplice e veloce, con sapori e abbinamenti raffinati e originali.

Puoi prenderlo come spunto e modificarlo a piacere, oppure realizzarlo così com'è, il successo è comunque assicurato.

Antipasto: vol-au-vent con crema di funghi

Ingredienti per 12 vol-au-vent
- pasta sfoglia (già pronta)
- 500 g di funghi
- 1 noce di burro
- 1 cucchiaio di farina 00
- q.b. parmigiano a scaglie
- q.b. prezzemolo
- q.b. sale e pepe
- 1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione
Stendiamo la pasta sfoglia fino a 1 cm di spessore e ricaviamo degli anelli utilizzando un coppapasta da 12 cm di diametro e uno da 10 cm per la parte centrale.
Stendiamo la pasta rimanente, questa volta a uno spessore di 2-3 mm e ricaviamo i dischi per le basi dei vol-au-vent, tagliandoli con il coppapasta più grande.
Sovrapponiamo gli anelli alle basi e disponiamoli su una teglia rivestita con carta forno. Spennelliamo con il tuorlo d'uovo e cuociamo in forno ventilato per circa 15 minuti a 200°.
Mentre cuociono e poi si intiepidiscono, prepariamo il ripieno.
Facciamo trifolare i funghi in padella, sfumiamo con il vino bianco e poi, verso fine cottura versiamo la farina.
Dopodiché passiamoli nel mixer e frulliamoli grossolanemente oppure se preferiamo, più a lungo per ottenere un composto cremoso.
Farciamo i nostri vol-au-vent e guarniamo con qualche scaglia di parmigiano.
Se vuoi vedere tutti i passaggi, guarda la nostra videoricetta!

Primo piatto: risotto alla zucca e zenzero al Castelmagno e mandorle tostate

Ingredienti per 4 persone:
-900 ml di acqua
-320 g di riso
-50 ml di panna
-50 g di Castelmagno
-q.b. zenzero
-q.b. mandorle a lamelle
-q.b. zucca

Preparazione:
Tagliamo la zucca a dadini e mettiamola a cuocere in padella, aromatizzandola con un po' di zenzero. Quando è cotta frulliamola nel mixer fino ad ottere una consitenza cremosa.
Tostiamo a secco il riso, e successivamente aggiungiamo tutta in una volta, l’acqua salata leggermente scaldata nel microonde. 
Lasciamo cuocere il riso a fuoco basso, senza mescolare, fino al quasi completo assorbimento. Mantechiamo aggiungendo la crema di zucca e regoliamo di sale e pepe.
Facciamo sciogliere nel micronde il Castelmagno con la panna, filtriamo con il colino e versiamo sul risotto impiattato, guarnendo con qualche mandorla a lamelle.
La nostra chef Rubina Rovini ci mostra come prepararlo in questa videoricetta!

Secondo piatto: baccalà fritto su crema di lenticchie

Ingredienti per 6 porzioni:
-600 g di farina 00
-q.b. zenzero
-2 uova
-150 g di polenta terragna
-400 g di lenticchie (già messe a mollo)
-600 g di baccalà ( già dissalato)
- trito di sedano, carota e cipolla
-q.b. sale e pepe
-q.b. brodo vegetale
-q.b. olio extra vergine e di semi

Preparazione:
In una padella facciamo soffriggere le verdure e vi uniamo le lenticchie: facciamo cuocere  per circa 30 minuti, aggiungendo poco per volta il brodo vegetale.
Prepariamo la pastella mettendo in una boule la farina, la polenta, le uova, un pizzico di sale e pepe, zenzero, e acqua fredda. Mescoliamo bene e lasciamo riposare in frigorifero 15-20 minuti. Tagliamo il baccalà, passiamolo nella pastella e friggiamolo in olio di semi bollente.
Frulliamo le lenticchie aggiungendo un po' di brodo vegetale e un filo d'olio e impiattiamo.
Per essere guidato nella preparazione di questo piatto non perderti la videoricetta e i nostri consigli.

Dolce: tiramisù al mandarino

Ingredienti per 6 porzioni:
-160 g di zucchero
-4 tuorli
-50 g di farina 00
-100 ml di succo di mandarino
-600 ml di latte
-scorza grattugiata di 2 mandarini
-400 ml di panna fresca
-5 g di cacao amaro
-q.b. mandorle a lamelle
-q.b. biscotti Pavesini

Preparazione:
In un pentolino, a freddo, uniamo i tuorli con lo zucchero e mescoliamo bene. Dopodiché aggiungiamo la farina setacciata, il succo di mandarino, metà del latte e la scorza grattugiata. Mescoliamo e mettiamo sul fuoco: portiamo ad ebollizione e facciamo cuocere 3-4 minuti in modo da far addensare la crema. Poi lasciamo raffreddare e nel frattempo prepariamo il resto degli ingredienti.
Montiamo la panna e la incorporiamo alla crema ormai fredda. A parte in un contenitore versiamo il resto del latte e vi uniamo il cacao.
Componiamo il nostro tiramisù alternando uno strato di crema a uno di Pavesini inzuppati nel latte e cacao. Ultimiamo guarnendo con spicchi di mandarino e mandorle a lamelle.
Se vuoi vedere tutti i passaggi non perdere la nostra videoricetta.

Ti è piaciuta la ricetta?