Marmellata di melone bianco

4/5 Vota
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Marmellata di melone bianco
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 10
Costo Basso

Presentazione

La marmellata di melone bianco è una preparazione deliziosa, simile nel sapore a quella realizzata con il melone giallo.
Fresca e dolce è perfetta da gustare spalmata sul pane o sulle fette biscottate per una colazione nutriente e ricca di gusto.

Il melone bianco è tipico dei mesi freddi, ha la buccia rugosa e di colore giallo intenso, mentre la polpa, così come dice il nome è bianca. Dissetante, diuretico e poco calorico questo frutto ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. 

Segui i nostri consigli e prepara con noi questa genuina marmellata di melone bianco!

Categoria: Marmellate

melone 500 g di melone bianco (già pulito)
zucchero 200 g di zucchero semolato
limone il succo di 1/2 limone

Preparazione

Come fare la Marmellata di melone bianco

Prendiamo il nostro melone bianco, lo laviamo per evitare che la lama del coltello porti a contatto con la polpa le impurità presenti all'esterno, e poi tagliamolo a fette. Eliminiamo quindi la buccia e tagliamo ogni fetta a dadini. 

Prendiamo una casseruola, trasferiamoci la polpa di melone bianco, aggiungiamo lo zucchero, il succo di mezzo limone ed iniziamo a mescolare. 
Dobbiamo cuocere il nostro composto sul fuoco a fiamma bassa per evitare che si formi una schiumina in superficie.

Non appena il melone si è ammorbidito procediamo a frullare il tutto con un mixer ad immersione. Qui possiamo decidere di frullare tutto il composto ed ottenere una marmellata liscia ed omogenea o lasciare da parte qualche pezzetto di melone da inserire poi nel barattolo di marmellata per una piccola nota croccante. 

Non appena la marmellata raggiunge la consistenza desiderata possiamo versarla ancora bollente nei barattoli precedentemente sterilizzati, chiudiamoli bene con gli appositi tappi e capovolgiamoli per creare il sottovuoto. Lasciamoli raffreddare completamente così poi conserviamola in un luogo buio e asciutto da sei mesi o un anno. 

Consigli

Dosiamo lo zucchero in base alla dolcezza del melone che andremo ad utilizzare per la nostra marmellata: se il frutto è già molto dolce possiamo diminuire la quantità di zucchero indicata.

Per quale occasione

Possiamo preparare la marmellata di melone bianco in qualsiasi momento e conservarla in dispensa per poi utilizzarla quando ci fa più comodo.
Possiamo spalmarla sul pane o le fette biscottate durante una ricca colazione oppure da metterla sulle tartine durante un aperitivo con amici e parenti.

Oltre a ciò la marmellata di melone è un ingrediente indispensabile in alcune ricette regionali del Sud d'Italia ed è un'ottima farcitura per dolci come crostate.

Potrebbero interessarti anche