Macarons al caffè

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Macarons al caffè
Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I macarons al caffè sono una delle innumerevoli varianti di questi dolcetti eleganti.

Se fino a qualche tempo fa non tutti conoscevano i macaron, oggi basta entrare in qualsiasi pasticceria per trovarli esposti in bella mostra in tutta la loro bellezza.

Ma i macaron non sono solo belli, sono anche buoni ed esprimono al meglio la sapienza della pasticceria francese.

I passaggi della preparazione sono delicati ma seguendo alla lettera la ricetta il risultato sarà perfetto, con la giusta croccantezza esterna e la meravigliosa morbidezza interna.
Scopriamo insieme, con le spiegazioni passo passo, come realizzare dei deliziosi macarons al caffè!

Con le dosi indicate si ottengono circa 15 macarons.

Categoria: Dolci

mandorle 110 g di farina di mandorle
albumi 90 g di albumi
zucchero 200 g di zucchero a velo
cacao 10 g di cacao amaro
<em> PER LA CREMA </em> PER LA CREMA
zucchero 40 g di zucchero semolato
panna 100 ml di panna fresca
cioccolato bianco 200 g di cioccolato bianco
caffè una tazzina di caffè espresso

Preparazione

Come fare i Macarons al caffè

Iniziamo a preparare i nostri macaron setacciando la farina di mandorle, il cacao e lo zucchero a velo. Uniamo i tre ingredienti, poi montiamo a gli albumi a neve ed incorporiamo anche quelli.
Facciamo attenzione e, per evitare di smontare gli albumi, mescolando dal basso verso l'alto.
Continuiamo a mescolare fin quando l'impasto non sarà diventato lucido e fluido, ma non troppo liquido.

Prendiamo ora la sac-a-poche con una bocchetta liscia e formiamo dei dischi di diametro 2 cm circa su una teglia foderata di carta forno. Distanziamoli di 2-3 cm tra loro. Dovremmo ottenerne circa 30 che poi andranno accoppiati.

Lasciamo riposare l'impasto così disposto per 30 minuti, in modo che possa appoggiarsi del tutto ed evitare increspature durante la cottura.
Dopodiché mettiamo in forno a 140° per 22 minuti. Una volta cotti lasciamoli raffreddare.

Passiamo quindi alla preparazione della crema: facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde, lasciamo intiepidire poi uniamolo alla panna ed al caffè. Mescoliamo bene e poi mettiamo in frigorifero a far raffreddare per circa 1 ora.

Trascorso questo tempo, montiamola con l'aiuto delle fruste elettriche fino ad ottenere una crema bella compatta.

Quando la crema sarà pronta ed i macaron freddi, possiamo passare alla farcitura, aiutandoci con una sac-à-poche.
Usiamo, infine, la polvere di caffè come decorazione. Quando i nostri macaron saranno pronti dovremo pazientare ancora un po' per gustarli perché avranno bisogno di restare in frigorifero a riposare per una giornata intera.

Il risultato finale sarà un'esperienza gustativa così indimenticabile che l'attesa sarà sicuramente valsa la pena.

Consigli

Un consiglio importante per il buon esito della ricetta è fare attenzione a tre passaggi fondamentali, che se sbagliati possono compromettere l'intero procedimento: setacciare la farina di mandorle, impegnarsi per ottenere un impasto fluido e lucido, lasciarli asciugare 30 minuti prima di metterli in forno.

Per quale occasione

Un dolcetto da servire a fine pasto, oppure per una pausa golosa al pomerggio.

Vino da abbinare

Accompagniamo il dessert a base di macaron con un prosecco frizzante oppure con un buon liquore passito. In alternativa, potremmo pensare di giocare con il contrasto dolce/amaro e servire i macaron con un bicchierino di amaro alle erbe.