Come fare la granita

Come fare la granita
Photo credits:

Preparare la granita in casa è possibile ed è anche facile, ci basterà ricreare la giusta consistenza, scegliere il gusto che preferiamo e munirsi di bicchiere, cucchiaino e cannuccia.

In estate sarà molto più gradevole gustare una granita per dessert piuttosto che un dolce elaborato. Per seguire la tradizione siciliana, potremmo servirla accompagnata da una morbida e delicata brioche.

La granita fatta in casa segue un procedimento di base: congeliamo il liquido che avremo già preparato al nostro gusto preferito (come, ad esempio, una limonata) e durante il processo di congelamento rompiamo i cristalli di ghiaccio per renderlo granuloso piuttosto che compatto. Questo ci permetterà di ottenere una granita fresca, sana e ricca di sapore.
I gusti delle granite sono i più diversi, dalla classica granita di limone o di mandorle, a quelle più ricercate come la granita di mandarino o di menta. Basta seguire la nostra fantasia, il nostro palato ed il procedimento di base per preparare in casa granite deliziose.

Granita al Limone

Per preparare la granita al limone avremo bisogno semplicemente di limoni, zucchero ed acqua.
Laviamo i limoni, tagliamoli a metà ed estraiamone il succo. Filtriamolo per eliminare polpa e semi e aggiungiamo zucchero, acqua e la scorza grattugiata. Mescoliamo bene per far sciogliere lo zucchero e trasferiamo il composto liquido in un recipiente adatto al congelatore. Lasciamo in freezer per 5-6 ore. Durante questo tempo, riprendiamo ogni 30 minuti il contenitore e rompiamo il ghiaccio con un cucchiaio.
Infine, dopo le 6 ore avremo pronta da servire la nostra granita.

Granita alla Mandorla

Per preparare la granita alla mandorla avremo bisogno della pasta di mandorle. Prendiamola e tagliamola a pezzetti per poi metterla in un frullatore insieme all'acqua. Otterremo una crema da mettere direttamente in congelatore.
In questo caso, non dobbiamo aggiungere lo zucchero data l'elevata dolcezza della pasta di mandorle.
Lasciamola congelare per circa 12 ore rompendo ogni 60 minuti il ghiaccio formatisi.
Per questa granita il tempo necessario per il congelamento è maggiore data la consistenza diversa, più densa e cremosa, del liquido.
Una volta pronta, serviamola aggiungendo qualche mandorla come decorazione in cima al bicchiere.

Granita al Cioccolato

La granita al cioccolato è quella che conquista i più golosi ed facile da preparare anche se richiede qualche minuto di cottura.
Per fare questa granita ci serviranno cacao, zucchero, acqua e cioccolato. Per prima cosa occorre far sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagnomaria, per poi aggiungere i restanti ingredienti.
Mescoliamo per essere sicuri che sia il cioccolato che lo zucchero si sciolgano perfettamente, poi lasciamo raffreddare bene il liquido ottenuto.
Solo quando sarà freddo del tutto, trasferiamolo in un contenitore da granita per il freezer e lasciamolo congelare per 5 ore.
Anche in questo caso, dobbiamo aver cura di rompere i cristalli di ghiaccio ogni mezz'ora.
Trascorse le 5 ore la nostra granita al cioccolato sarà pronta per stupire e conquistare i nostri ospiti e il nostro palato!

Ti è piaciuta la ricetta?