Come fare la base per la cheesecake

Come fare la base per la cheesecake
Photo credits:

La base della cheesecake dolce o salata rappresenta una parte fondamentale nella preparazione di questa preparazione di orgine anglosassone.

Nella versione originale di questo dolce, la base è fatta con i biscotti secchi tritati e uniti al burro per dare una consistenza croccante e gustosa. Ma, a seconda delle preferenze e della farcitura scelta per la nostra cheesecake, è possibile sbizzarrirsi preparandone diverse tipologie.

Ecco tutti i suggerimenti e i consigli per la preparazione della base della cheesecake.

La base di biscotti

Una versione particolarmente apprezzata della cheesecake è proprio quella dolce. In questo caso, infatti, la farcitura fatta con il formaggio fresco o lo yogurt, arricchita da cioccolato, nocciole, o altra frutta secca e fresca, viene accompagnata da una base compatta di biscotti.

La scelta più tradizionale ricade sui Digestive, ma esistono altre possibilità.
Chi ama il cioccolato e vuole realizzare una cheesecake particolarmente golosa può utilizzare dei biscotti al cioccolato come gli Oreo o i brownies e ottenere una base più scura, magari in contrasto anche cromatico con la farcitura.
Noi, ad esempio, abbiamo scelto questa variante per preparare la cheesecake Pan di Stelle, utilizzando questi celebri e tanto amati biscotti al cioccolato e nocciole.

Invece, per i bambini o gli amanti della semplicità, un'alternativa è la base fatta di biscotti Plasmon.

Per una cheesecake un po' diversa dalle altre, che prende ispirazione da un dolce classico come il Tiramisù, ad esempio, abbiamo optato per i biscotti Savoiardi, in modo che il sapore ricordasse proprio quello del dessert originale. Ecco come prepararla con la nostra videoricetta!

L'unico accorgimento necessario riguarda lo zucchero. È importante regolarne la quantità utilizzata nella ricetta, in base alla dolcezza del biscotto scelto.

Per una tortiera da 24 cm di diametro, ad esempio, la proporzione consigliata è di 320 g di biscotti e 150 g di burro.
Con queste dosi si ottiene una base compatta e del giusto spessore.

La base di riso soffiato

Il riso soffiato è un altro ingrediente perfetto per la cheesecake dolce e si rivela essere molto adatto anche per i bambini.
In particolare, è ottimo l'abbinamento con una farcia di cioccolato al latte, fondente oppure bianco. 
Per rendere il tutto ancora più goloso è possibile ricoprire la base con un sottile strato di cioccolato fuso oppure di Nutella, e poi completare con la farcitura del dolce a base di Philadelphia o mascarpone. Il risultato non vi deluderà!

In questo caso, occorre prestare attenzione e compattare bene il riso soffiato unito al cioccolato o al burro fuso, sul fondo della tortiera, cercando di non lasciare troppi spazi vuoti così da non rischiare che la base si spezzi. Il composto risulterà un po' appicicoso: aiutatevi con un cucchiaio o una spatola per livellarlo bene.

Prova ad esempio la nostra torta di riso soffiato e cioccolato bianco!

Per una tortiera da 22 cm di diametro ad esempio, possiamo utilizzare 80 g di riso soffiato e 150 g di cioccolato fuso.

La base di frutta secca

Un'altra idea è quella di utilizzare la frutta secca tritandola insieme ai biscotti per dare alla base classica della cheesecake un gusto particolare e, soprattutto, per renderla ancora più croccante.
In questo caso, consigliamo di utilizzare le noci, le nocciole, i pistacchi oppure le mandorle.

La base alle spezie

Se si vuole realizzare una cheesecake dolce con un tocco speziato, aromatizzare la base è la scelta ideale.
Le spezie, infatti, contribuiscono a dare alla cheesecake un sapore originale e un aroma indimenticabile. Quelle più utilizzate sono la cannella, l'anice stellato e lo zenzero.

Quando si prepara una base speziata è bene fare molta attenzione agli ingredienti usati nella farcitura per evitare che i sapori siano in contrasto tra loro o che la spezia copra completamente il gusto degli altri ingredienti.

Un ottimo abbinamento risulta, per esempio, quello tra la base aromatizzata alla cannella e la farcitura a base di yogurt e mele per realizzare una sorta di cheesecake strudel.

La base di crackers per la cheesecake salata

Per preparare una versione completamente salata di questa torta, l'ideale è utilizzare i crackers o dei biscotti salati tipo i Tuc, tritati e uniti al burro con lo stesso procedimento utilizzato per le versioni dolci. In questo caso optiamo per una farcitura classica con formaggio e l'aggiunta di erbe aromatiche o spezie.

Molto apprezzata è quella a base di salmone, formaggio ed erba cipollina. Provala gurdando la nostra videoricetta!

Per una tortiera da 22 cm di diametro, ad esempio, per realizzare una base sufficientemente compatta, possiamo utilizzare 180 g di crackers e 80 g di burro.

 

Le possibilità sono davvero tantissime: provate a realizzare la vostra versione con gli ingredienti che preferite e apportando queste piccole variazioni alla base, per preparare delle squisite cheesecake sempre diverse!

 

Ti è piaciuta la ricetta?