Come fare il pane senza glutine

Come fare il pane senza glutine
Photo credits:

Gli ingredienti necessari

Utilizzando 500 grammi di farina senza glutine (farina di mais, farina di riso, oppure mix di farine appositamente realizzate per pane e pizze senza glutine), ci occorrono:
300 ml di acqua;
30 grammi di olio d'oliva;
8 grammi di lievito naturale senza glutine;
1 cucchiaino di sale.

Non tutte le tipologie di farina assorbono l'acqua allo stesso modo, per tanto questa quantità è abbastanza indicativa.

Pane senza glutine impastato a mano

Impastare a mano il pane senza glutine è sicuramente il metodo più tradizionale, e anche il più laborioso, in quanto richiede una certa dose di abilità manuale. Con alcune accortezze, però, la realizzazione può diventare molto più facile e veloce.

Per prima cosa, create una fontana con la farina senza glutine su un piano da lavoro, facendo attenzione che esso sia ben pulito da altri farinacei.
Sciogliete quindi il lievito naturale in acqua tiepida ed inseritelo, insieme a tutti gli altri ingredienti, al centro della fontana.

Iniziate lentamente ad impastare con le mani tutti gli ingredienti, poi sempre più energicamente, fino a quando non avrete ottenuto un impasto omogeneo e senza grumi. 
Per rimuovere eventuali grumi piegate l'impasto su sè stesso e impastatelo nuovamente con movimenti decisi, insistendo con il palmo della mano.
Lasciate quindi riposare il vostro panetto per circa tre ore. Poi procedete a dargli la forma desiderata e a cuocerlo in forno.

Impasto con la macchina del pane

Un metodo certamente più veloce è utilizzare una macchina del pane, sempre facendo attenzione che nel cestello non si trovino residui farinacei. 
In questo caso basta seguire le istruzioni della vostro elettrodomestico per il pane classico, sostituendo però farina e lievito con i rispettivi prodotti senza glutine. 
Bisogna, però, stare attenti alla quantità di acqua, dato che spesso le farine gluten-free assorbono l'acqua in modo diverso da quelle classiche: prima che il pane inizi a lievitare, verificate quindi che l'impasto risulti sufficientemente umido.

Pane senza glutine con l'impastatrice

L'impastatrice è un alleato eccellente per fare il pane senza glutine. Utilizzando questo elettrodomestico, infatti, potete ottenere un impasto liscio, omogeneo e privo di grumi semplicemente inserendo tutti gli ingredienti nella planetaria ed azionando il braccio impastatore.
Una volta ottenuto il panetto, trasferitelo in una ciotola e fatelo lievitare in un luogo caldo, coprendolo con un panno leggermente inumidito. Dopo il tempo di posa, dunque, cuocetelo in forno fino a che non otterrete la doratura desiderata.

Metodi più rapidi

Quando il tempo stringe, si può fare un ottimo pane senza glutine anche utilizzando metodi molto più rapidi, ovvero senza far lievitare l'impasto. 
Il primo modo consiste nell'utilizzare un lievito istantaneo, ovviamente senza glutine, che vi consentirà di ottenere un pane dalla consistenza più compatta.

Altrimenti, potete del tutto evitare di inserire il lievito, sostituendolo con bicarbonato o acqua frizzante, che consentono all'impasto di gonfiarsi comunque. Anche in questo caso, otterrete un pane dalla mollica meno alveolata, ottimo da farcire, soprattutto se diviso in panini più piccoli.

Ti è piaciuta la ricetta?