Come fare il budino

Come fare il budino
Photo credits:

Il budino è un dolce al cucchiaio che solitamente viene acquistato già pronto, forse nella convinzione che prepararlo a casa sia troppo complicato. Nulla di più sbagliato! Per fare il budino bastano pochi ingredienti e pochi facili passaggi.

Il metodo più semplice è quello di mescolare tra loro uova, zucchero e aromi finché non risultano ben montati; dopodiché si aggiungono l'addensante (fecola, amido, agar agar, colla di pesce, ecc.) e il latte, poco alla volta e mescolando continuamente.
Si mette il composto sul fuoco e senza smettere di mescolare, lo si fa addensare.
Infine si versa il budino in stampini monodose o in uno unico più grande, precedentemente inumidito con acqua. Si lascia intiepidire e poi lo si mette in frigorifero per almeno 3 ore affinché si rapprenda.
Al momento di servirlo, si capovolge lo stampo e si trasferisce il budino su un piatto o piattini da portata, decorandolo eventualmente e, a seconda dell'aroma, con frutta fresca, granella di pistacchio o nocciola, oppure panna montata.

Questo è il procedimento generale, poi ovviamente esistono molte varianti e ricette particolari, ecco allora qualche consiglio e suggerimento in più!

Come fare il budino senza le uova

Alcune ricette di budini prevedono l'uso delle uova, ma se per un qualsiasi motivo non le vogliamo utilizzare, possiamo tranquillamente farne a meno e sostituirle con un altro addensante.
Sciogliamo 2 cucchiai di fecola di patate con 3 cucchiai di acqua e aggiungiamoli al composto in sostituzione delle uova, seguendo la ricetta che abbiamo scelto senza ulteriori modifiche. Il risultato sarà altrettanto delizioso!

Come fare il budino nel forno a microonde

Un modo un po' particolare per preparare il budino è quello di farlo con il forno a microonde, che si sa è comodo e molte volte è la soluzione ideale per chi è di fretta e non ha troppo tempo da dedicare alla cucina.

In questo caso dobbiamo mescolare e setacciare gli ingredienti asciutti: per un budino al cioccolato quindi lo zucchero, la farina o fecola, e il cacao. Successivamente versiamo a filo il latte freddo e frulliamo il tutto in modo da ottenere un composto privo di grumi.
Versiamolo in un contenitore adatto alla cottura in microonde e facciamo cuocere per circa 5 minuti a 700/750 watt.

Il budino non deve scaldarsi troppo e arrivare a bollire, quindi consigliamo per un risultato ottimale, di interrompere di tanto in tanto la cottura e poi farla ripartire. Una volta pronto, lasciamolo raffreddare e gustiamoci il nostro dessert!

Come fare il budino al cioccolato

Il budino al cioccolato è senza dubbio quello preferito dalla maggior parte di noi e prepararlo è veramente semplice.
Iniziamo con il mettere sul fuoco un pentolino con il latte insieme ad una stecca di vaniglia per aromatizzarlo. A parte facciamo fondere del burro con lo zucchero. Una volta sciolto, uniamovi del cioccolato fondente tagliato a pezzetti (o il cacao in polvere) e facciamolo sciogliere.
Filtriamo il latte bollente e uniamolo al composto di cioccolato e burro; portiamo ad ebollizione per 5 minuti senza smettere mai di mescolare.
Infine versiamo il budino in stampini monodose o in un contenitore più grande, una volta raffreddato, trasferiamolo in frigorifero per almeno 3 ore. 

Come fare il budino alla vaniglia

Per preparare il budino alla vaniglia, iniziamo con il mettere in ammollo la colla di pesce in acqua fredda in modo che si ammorbidisca.
Versiamo in un pentolino il latte insieme alla stecca di vaniglia precedentemente incisa, e portiamolo ad ebollizione per un paio di minuti.
In una ciotola abbastanza capiente, montiamo le uova con lo zucchero e una volta pronte, uniamo il mascarpone a temperatura ambiente e mescoliamo il tutto fino ad ottenere una crema priva di grumi.
Eliminiamo la stecca di vaniglia, strizziamo la colla di pesce e uniamola al latte, mescoliamo per farla sciogliere e poi versiamo il tutto sul composto di mascarpone e uova.
Mescoliamo fino ad ottenere una consistenza omogenea e versiamo il budino all'interno dello stampo scelto.
Facciamo raffreddare e trasferiamo nel frigorifero per circa 5-6 ore prima di consumarlo. 

Come fare il budino bicolore

Per preparare uno speciale budino bicolore non dobbiamo far altro che prepararne di due gusti diversi e metterli all'interno dello stesso stampo, ma seguendo un procedimento ben preciso.
Prepariamo un budino del gusto che preferiamo (ad esempio alla vaniglia) e versiamolo all'interno dello stampo in modo da riempirne circa la metà. Facciamo raffreddare e di seguito rassodare per 1-2 ore in frigorifero.
Trascorso il tempo indicato, tiriamo fuori lo stampo e versiamovi sopra il secondo budino (ad esempio quello al cioccolato) fino a riempire lo stampo. Rimettiamo in frigorifero per altre due ore affinché rassodi anche il secondo strato di budino.
Il risultato sarà delizioso e molto scenografico!

Ti è piaciuta la ricetta?