Gnocchi di spinaci con il Bimby

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Gnocchi di spinaci con il Bimby
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Gli gnocchi di spinaci sono una deliziosa variante, leggera e gustosa, dei più noti gnocchi di patate. In questa ricetta potrete scoprire come prepararli usando il Bimby, il pratico robot da cucina e degli ingredienti inconsueti come gli spinaci che conferiranno al piatto un gusto davvero particolare. Il colore verde intenso, inoltre, porterà allegria nel vostro piatto, in contrasto cromatico con qualsiasi tipo di sugo decidiate di usare per condirli. 

Con il Bimby possiamo realizzare in pochi passaggi l'impasto, che poi trasferiremo su una spianatoia per dare forma ai nostri gnocchi.
Qualche minuto di cottura in acqua bollente e sono pronti per essere portati in tavola!

Leggi i nostri consigli e prepara con noi dei deliziosi gnocchi di spinaci con il Bimby!

Se vuoi sperimentare altre varianti, prova anche i nostri gnocchi di zucca!

Categoria: Gnocchi

250 g di spinaci freschi o surgelati
1 l di acqua
150 g di farina 0
q.b. sale

Preparazione

Come fare gli gnocchi di spinaci con il bimby

Iniziamo a preparare i nostri gnocchi di spinaci inserendo nel boccale del Bimby l'acqua e il sale, mettiamo il coperchio, chiudiamolo e posizioniamo su di esso il cestello del Varoma con gli spinaci. Cuociamo al vapore per 30 minuti a velocità 2 impostando la modalità Varoma. 

Una volta che gli spinaci saranno cotti, lasciamoli raffreddare e quando saranno arrivati a temperatura ambiente strizziamoli bene. Conserviamo parte del succo che rilasciano perché potrebbe servirci in un secondo momento. Dopo averli liberati da tutto il liquido, mettiamoli nel boccale vuoto e tritiamo per 10 secondi a velocità 7.

Con l'aiuto di una spatola di legno o, ancora ,meglio di silicone, raccogliamo sul fondo il trito di spinaci raccogliendo per bene quello che si è depositato sulle pareti del boccale, aggiungiamo la farina e amalgamiamo il tutto per 30 secondi a velocità 4. 

L'impasto dovrà avere una consistenza morbida ma compatta in modo da poter essere lavorato senza difficoltà. Se ci sembra troppo morbido aggiungiamo ancora un po' di farina. Se invece pensiamo sia troppo asciutto possiamo aggiungere dell'acqua o parte del succo rilasciato dagli spinaci quando li abbiamo strizzati dopo la cottura. 

Adesso è il momento di passare alla preparazione degli gnocchi veri e propri. Trasferiamo l'impasto sul piano di lavoro infarinato, dividiamolo in vari pezzi e da ognuno ricaviamo un cordoncino che abbia il diametro di circa 2 cm. 

Tagliamo ognuno dei cordoncini in tocchetti più o meno piccoli, a seconda del nostro gusto, poi passiamoli sull'apposito strumento per ottenere la superficie rigata tipica degli gnocchi o, in alternativa, sarà sufficiente usare i rebbi di una forchetta sui quali fare rotolare ognuno dei tocchetti. 

Lasciamo riposare gli gnocchi per circa mezz'ora coperti da un telo infarinato, poi passiamo alla cottura. Versiamoli in abbondante acqua salata giunta ad ebollizione e aspettiamo che vengano a galla: questo è il momento per scolarli con l'aiuto di una schiumarola.

Mettiamoli in un recipiente e condiamoli a piacere.

Consigli

Gli gnocchi di spinaci sono un primo piatto davvero invitante e gustoso. Per condirli affidatevi pure alla vostra fantasia visto che questa ricetta si presta a molteplici abbinamenti, dai più semplici e classici con burro e salvia o ragù a quelli più originali e ricchi come la gratinatura in forno con parmigiano e besciamella.

L'impasto a base di spinaci risulta di certo più leggero di quello tradizionale con patate, inoltre potete adattare la ricetta anche a una dieta senza glutine sostituendo la farina 0 con una adatta anche ai celiaci. 

Per quale occasione

Gli gnocchi di spinaci preparati con il Bimby sono perfetti per un pranzo domenicale in famiglia, saranno sicuramente apprezzati anche dai più piccoli.