Gnocchi di ceci

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Gnocchi di ceci
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Gli gnocchi di ceci sono una variante interessante della classica ricetta con le patate, ideale per chi è attento alla salute ma non vuole rinunciare al gusto.

La preparazione è semplice: i ceci vanno prima lessati (dopo aver riposato in acqua per una notte intera) e poi frullati fino a diventare crema. A questa si aggiunge la farina prescelta, che può essere integrale, farina 00 o anche farina senza glutine.
Si impasta e si ricavano tanti gnocchettini che andranno poi fatti cuocere per qualche minuto in acqua bollente.  

La ricetta proposta è senza uova, adatta quindi anche agli intolleranti o ai vegani. Gli gnocchi di ceci si possono condire con del sugo di pomodoro o con del parmigiano grattugiato.

Scopriamo la ricetta!

Categoria: Primi

ceci 500 g di ceci lessati
farina 00 100 g di farina 00
sale sale q.b

Preparazione

Come fare gli Gnocchi di ceci

Per quanto riguarda la preparazione dell'impasto, il nostro punto di partenza sarà ridurre i ceci lessati ad una crema; per far ciò, ci serviamo di un frullatore, stando ben attenti a raggiungere un risultato omogeneo.

Per ottenere una buona crema, i nostri ceci dovranno essere ben cotti nelle ore precedenti, e prima ancora devono essere lasciati in ammollo in acqua fredda per quasi una giornata.

Ora possiamo unire alla crema di ceci così ottenuta la farina integrale, con aggiunta di sale a piacimento.

Per iniziare a comporre gli gnocchi, l'impasto dovrà essere diviso in piccoli pezzi dalla forma tipica degli gnocchi.

 A lavoro ultimato, adagiamo gli gnocchi su un vassoio ben infarinato, per poi porli in frigo a riposare.

Prepariamo una pentola con abbondante acqua salata da portare ad ebollizione: la cottura degli gnocchi nell'acqua non sarà lunga, ma dobbiamo prestare molta attenzione a raggiungere il giusto punto di equilibrio, trattandosi di un impasto più delicato di quello tradizionale.

Per scolare gli gnocchi senza schiacciarli utilizziamo una schiumarola: ci vorrà un po' più di tempo ma dovremmo evitare spiacevoli sorprese. Spolveriamo gli gnocchi con del parmigiano o pecorino grattugiato. 

Consigli

La ricetta, come abbiamo potuto vedere, è particolarmente facile e non richiede una particolare strumentazione: sarà comunque molto importante verificare lo stato di cottura degli gnocchi prima di scolarli, e soprattutto non esagerare nelle dosi col sale: la crema di ceci darà già sapore a sufficienza all'impasto. 

 

Per quale occasione

Ottimi per un pranzo domenicale in famiglia, gli gnocchi di ceci fanno la loro discreta figura anche in presenza di ospiti: per chi intende dare ancora più sapore alla ricetta, aumentando però il numero di calorie, può far sciogliere della mozzarella e servire gli gnocchi al tegamino.

Vino da abbinare

Questa tipologia di pasta, in particolare questa variante light, si sposa a tavola con dei vini non troppo corposi, anche frizzanti.