Gnocchi con asparagi e salsiccia

Gnocchi con asparagi e salsiccia
Photo credits:
Preparazione 75 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Gli gnocchi con asparagi e salsiccia sono un primo piatto gustoso e saporito, realizzato con ingredienti semplici e genuini.
Si tratta di una portata che fa subito casa, da cucinare soprattutto con l'arrivo della primavera, quando questo ortaggio è di stagione.

È una ricetta non particolarmente elaborata e alla portata anche delle mani meno esperte: seguendo le nostre spiegazioni riuscirete a realizzare un ottimo impasto di farina e patate per la realizzazione di gnocchi genuini e fatti in casa, molto più sani e gustosi rispetto a quelli confezionati.
Il condimento è ancor più semplice da preparare, facendo saltare in padella gli asparagi tagliati a rondelle e la salsiccia sminuzzata.
Infine il finocchietto selvatico darà una nota di sapore intensa e ricercata.

Scopriamo insieme come realizzare gli gnocchi con asparagi e salsiccia.

Categoria: Gnocchi

PER L'IMPASTO
500 g di patate
150 g di farina
1 uovo e 1 tuorlo
50 g di parmigiano grattugiato
q.b. noce moscata
q.b. sale
PER IL CONDIMENTO
300 g di asparagi
200 g di salsiccia di maiale
40 g di burro
q.b. finocchietto selvatico
q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare gli Gnocchi con asparagi e salsiccia

Per prima cosa facciamo lessare, in acqua bollente, le patate con la buccia. Successivamente scoliamole, peliamole e passiamole nello schiacciapatate.
A questo punto aggiungiamo, sul piano di lavoro, la farina setacciata e creiamo la classica fontanella, aggiungendo, al centro, un uovo intero ed un tuorlo.

Uniamo gli ingredienti rimanenti: sale, pepe, un po' di noce moscata ed il parmigiano grattugiato.
Iniziamo ad impastare con le mani in modo da ottenere un composto omogeneo, che lasciamo riposare, avvolto nella pellicola trasparente, per 15-20 minuti in frigorifero.

Proseguiamo prendendo poco impasto per volta, creaiamo dei cilindri sottili e tagliamoli in pezzi più piccoli. Infariniamo bene la superficie di appoggio e gli gnocchi in modo che non si appiccichino e restino belli compatti.

Prepariamo quindi il condimento: togliamo la pellicina degli asparagi aiutandoci con un semplice pelapatate e eliminiamo la parte più dura del gambo. Laviamoli sotto l'acqua corrente, accuratamente, in modo da eliminare le impurità ed eventuali residui di terra.
Teniamo intere le punte, che sono molto saporite, e tagliamo il resto a piccole rondelle.

Facciamo rosolare il burro in una padella larga e antiaderente, quindi uniamo gli asparagi a pezzetti e facciamo cuocere finché il burro non si sarà sciolto del tutto. A questo punto, aggiungiamo un paio di mestoli d'acqua a filo e copriamo con un coperchio, facendo cuocere per circa 5 minuti.

Nel frattempo, schiacciamo la salsiccia con una forchetta e uniamola agli asparagi, lasciamo cuocere per 7-8 minuti a fiamma alta, in maniera che il sugo si restringa per bene.

Facciamo lessare gli gnocchi di patate in abbondante acqua salata, scoliamoli non appena saranno saliti a galla e tuffiamoli nella padella con il condimento. Teniamo da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura per mantecare al meglio.

Uniamo anche il finocchietto selvatico, saliamo e pepiamo, serviamo gli gnocchi con asparagi e salsiccia ancora caldi e fumanti.

Consigli

Gli gnocchi fatti in casa sono sicuramente più genuini, ma se non abbiamo tempo possiamo ricorrere alle confezioni già pronte, altrettanto appetitose.

È consigliato l'utilizzo dell'asparago verde, invece di quello bianco, per una maggiore consistenza e per mantenere l'effetto croccante.

Se vogliamo, possiamo aggiungere, in uscita, qualche gheriglio di noce.

Per quale occasione

Gli gnocchi con asparagi e salsiccia è una ricetta sostanziosa, un buon comfort food che riscalda il cuore e solletica l'appetito, perfetta per svariate occasioni, ad esempio per una cena con amici, ma anche per il pranzo della domenica

Vino da abbinare

Il vino suggerito in abbinamento è un Novello, un rosso frizzante e leggero.