Gelo di melone

4/5 Vota
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Gelo di melone
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Il gelo di melone è un dolce tipico della tradizione siciliana, in realtà, a base di anguria: non facciamoci confondere dal nome, si tratta infatti di una trasposizione dal dialetto "gelu di muluni", termine che indica appunto il cocomero.

Come ogni ricetta che appartiene alla tradizione regionale, in terra sicula ne esistono diverse varianti che, a seconda della zona, prevedono l'aggiunta di altri ingredienti come chiodi garofano o vaniglia.
Si tratta comunque di un dolce al cucchiaio molto fresco e saporito, dalla consistenza gelatinosa,preparato con il succo dell'anguria e la fecola di patate, poi, in questa versione aromatizzato alla cannella.

Ecco ingredienti e procedimento per preparare il gelo di melone, ottimo per rinfrescarsi nelle giornate estive, ma anche per reintegrare acqua e sali minerali persi a causa dal caldo.

Categoria: Dolci al cucchiaio

anguria 2 kg di polpa di anguria
zucchero 120 g di zucchero semolato
fecola di patate 80 g di fecola di patate
cannella q.b. cannella

Preparazione

Come fare il gelo di melone

Laviamo l'anguria, perché ogni impurità presente all'esterno rischia di penetrare all'interno quando la tagliamo con il coltello. Dividiamola a metà e poi ogni metà in spicchi. Eliminiamo la buccia, togliamo i semini e tagliamo la succosa polpa rossa a pezzettini fino ad ottenerne la quantità indicata.

Frulliamola in un mixer fino ad ottenere un succo fresco e gustoso, che dobbiamo passare in un colino, così da eliminare ogni possibile semino rimasto o quasiasi residuo non ben frullato.

Prendiamo una pentola dal fondo spesso e uniamo la fecola di patate con un mestolo di succo di anguria, a fiamma bassa facciamola sciogliere completamente.
Dopodiché aggiungiamo la parte di succo rimanente e lo zucchero e continuiamo a mescolare. Il composto dovrà infine essere messo sul fuoco per circa 15 minuti. Dobbiamo, però, fare attenzione e continuare a mescolare fino a quando il gelo non si sarà addensato. 

Aromatizziamo quindi con la cannella e infine, spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare: trascorso il tempo necessario, prima di versare negli appositi stampi in silicone mettiamo in frigorifero per circa 3 ore. 

Serviamo il gelo freddo, in coppette o bicchieri, decorando a piacere con un po' di granella di pistacchio e qualche goccia di cioccolato. 

Consigli

La ricetta del gelo di melone varia, in Sicilia, di zona in zona. Gli ingredienti di base rimangono l'anguria e l'amido di mais, oltre allo zucchero, ma al posto di pistacchi e gocce di cioccolato possono esserci: chiodi di garofano, acqua di ai fiori d'arancio, vaniglia o pezzetti canditi ottenuti dalla zucca gialla.

Per quale occasione

È tradizione, in Sicilia, servire il gelo di melone a Ferragosto. Il dolce si presta a finire sulle nostre tavole durante tutto il periodo estivo come ottima conclusione di un pranzo in famiglia o in compagnia di amici e colleghi.

Vino da abbinare

Abbiniamo a questo dolce un ottimo passito dal sapore fruttato.

Potrebbero interessarti anche