Gelato ai lamponi

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Gelato ai lamponi
Photo credits:
Preparazione 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Il gelato ai lamponi può essere preparato comodamente a casa, con o senza gelatiera e in entrambi i casi otterremo un gelato morbido e cremoso come quello acquistato in gelateria.
Se quindi vi avanzano dei lamponi e non sapete cosa farne, trasformateli con l'aggiunta di latte e panna fresca, in un gustoso gelato, da condividere in famiglia o semplicemente per regalarvi un momento di dolcezza e freschezza.

Ecco tutti i nostri consigli per preparare un delizioso gelato ai lamponi.

Categoria: Gelati

lamponi 250 g di lamponi freschi
panna 300 ml di panna fresca
latte 150 ml di latte
zucchero 110 g di zucchero semolato
maizena 1 cucchiaio di maizena

Preparazione

Come fare il gelato ai lamponi

Per preparare questo gelato dobbiamo partire dal composto a base di lamponi che formerà la base del gelato.

Iniziamo con il lavare e asciugare i lamponi; mettiamoli all'interno di un mixer, quindi aggiungiamo zucchero, latte e frulliamo il tutto. 

Uniamo al composto la maizena, la panna e frulliamo ancora per un paio di minuti per far amalgamare il tutto.
Trasferiamo il composto in un recipiente e mettiamo in frigorifero per circa mezz'ora. Trascorso questo tempo, versiamo il composto nella gelatiera e facciamo lavorare per circa 40 minuti.

Una volta pronto, mettiamo il gelato in una vaschetta con coperchio e poi in freezer per almeno 1 ora prima di consumarlo.

Consigli

Ricordiamoci di usare ingredienti freddi di frigorifero.

Per quale occasione

Il gelato ai lamponi può essere abbinato a qualsiasi altro gusto di gelato alla frutta, anche se si sposa particolarmente bene con il gelato alla panna o semplicemente servito con un po' di panna montata e qualche cialda per gelati.
Perfetto da servire come dessert a fine pasto oppure per una pausa rinfrescante e genuina durante le calde giornate estive.