Frittelle di piselli

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Frittelle di piselli
Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le frittelle di piselli sono dei morbidi e gustosi pancake vegetariani, ottimi da gustare come pranzo veloce e sfizioso, o come colazione salata.

Non solo sono semplicissime e veloci da preparare, ma possono essere servite in diverse occasioni.

Pensiamo, per esempio, un brunch domenicale in famiglia, oppure a una piacevole cena con gli amici: le nostre frittelle sono un'idea perfetta per un antipasto di sicuro successo!
Sono caratterizzate da un colore verde chiaro e da una consistenza soffice quanto basta a farle apprezzare anche ai più piccoli.

Curiosi di scoprire la ricetta? Vediamo insieme come fare queste saporite frittelle di piselli!

Categoria: Secondi

350 g di piselli freschi o surgelati
2 uova intere
100 ml latte intero
40 g di farina 00
40 g di parmigiano grattugiato
q.b. olio extravergine d'oliva
q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare le Frittelle di piselli

Per preparare le frittelle di piselli, dobbiamo innanzitutto lessare i piselli freschi in abbondante acqua salata, contando 10 minuti dalla ripresa del bollore. Possiamo utilizzare anche i piselli surgelati e, volendo realizzare una versione più saporita, cuocerli in padella con olio extravergine d'oliva e mezza cipolla tritata finemente. In tal caso, occorrono circa 20-25 minuti, aggiungendo di tanto in tanto del brodo o dell'acqua bollente.

Una volta trascorsi i 10 minuti, verifichiamo che i piselli siano abbastanza morbidi e scoliamoli. Lasciamoli intiepidire per qualche minuto, dopodiché trasferiamoli nel boccale di un mixer e frulliamoli fino a ridurli in una purea abbastanza liscia e omogenea.

Sempre nel boccale, aggiungiamo due uova intere e il latte, e frulliamo nuovamente. Versiamo la crema di piselli in una ciotola e incorporiamo la farina setacciata, mescolando con una frusta cosicché non si creino grumi. Aggiungiamo anche il parmigiano grattugiato e insaporiamo con un pizzico di sale e di pepe a piacimento.

Versiamo un filo d'olio extravergine d'oliva in una larga padella antiaderente e distribuiamolo utilizzando un foglio di carta da cucina. Aspettiamo qualche istante che la padella si scaldi e versiamo la pastella ai piselli con un mestolo, formando 3-4 frittelle per volta. Se utilizziamo un padellino piccolo, cuociamo un solo pancake per volta.

Aspettiamo che si formino alcune bolle in superficie e giriamo la frittella con una spatola. Facciamola dorare leggermente anche dall'altro lato e trasferiamola su un piatto da portata. Procediamo in questo modo fino a terminare la pastella a disposizione. 

Gustiamo le frittelle di piselli appena cotte, quando sono ancora calde e fragranti.

Consigli

Possiamo accompagnarle con una fresca insalata o con un prelibato contorno di patate.

Le frittelle di piselli sono ottime da preparare al momento e non sono adatte a essere conservate in quanto perdono parte della loro fragranza.

Volendo realizzare una versione vegana di questa ricetta, possiamo sostituire il latte vaccino con una bevanda vegetale alla soia ed evitare di utilizzare il parmigiano. Il tal caso, consigliamo di aggiungere 1-2 cucchiai in più di farina per ottenere una pastella dalla giusta densità.

Per quale occasione

Una ricetta versatile che possiamo servire per un brunch o un aperitivo gustoso, oppure con un contorno di verdure come pranzo leggero.