Frittata di patate

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Frittata di patate
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La frittata di patate è un nutriente e prelibato secondo piatto dall'aspetto rustico e invitante, perfetto da portare in tavola a cena e  in ogni occasione e accompagnare con una ricca e vivace insalata fresca.

Questo piatto è un grande classico amato da grandi e piccoli, diffuso in tutta Italia e preparato in diverse varianti. Non esiste infatto un'unica ricetta di questa frittata, in quanto ognuno la realizza in base al proprio gusto personale e alla tradizione di famiglia.

Noi vi proponiamo una frittata di patate semplicissima e stuzzicante, con cipolle, fontina e un pizzico di noce moscata. La sua bontà è tale che, una volta provata, non riuscirete più a resisterle! Questa versione è vegetariana e completamente gluten free!

Se siete alla ricerca di altre gustose varianti vegetariane, scoprite come preparare la frittata di asparagi e la frittata di piselli.

Scopriamo insieme come fare la frittata di patate in casa!

Categoria: Secondi

uovo 6 uova
fontina 150 g di fontina (100 g a cubetti e 50 g grattugiata)
patata 500 g di patate
cipolla 1 cipolla gialla
prezzemolo q.b. prezzemolo
olio q.b. olio extravergine di oliva
noce moscata q.b. noce moscata
sale q.b. sale
pepe q.b. pepe Q

Preparazione

Come fare la Frittata di patate

1) Per preparare la prelibata frittata di patate, dobbiamo innanzitutto lavare accuratamente le patate sotto l'acqua corrente, per rimuovere residui di terra e altre eventuali impurità. Una volta fatto questo, sbucciamole con un pelapatate o un coltello affilato. Tagliamole a fette non troppo sottili e cuociamole in abbondante acqua salata bollente per una decina di minuti.

2) Una volta cotte le patate, scoliamole con l'ausilio di una schiumarola e riponiamole in un vassoio a intiepidire. Intanto prepariamo il composto per la frittata, rompendo le uova in una ciotola abbastanza ampia e sbattendole energicamente con una forchetta.

3) Laviamo il prezzemolo, tamponiamolo con un canovaccio pulito e tritiamolo finemente. Uniamolo alle uova sbattute insieme ai 50 g di fontina grattugiata. Infine, insaporiamo il composto con un pizzico di sale, del pepe nero macinato a piacere e una spolverata di noce moscata.

4) Mescoliamo il tutto con una frusta in acciaio in modo tale da ottenere un composto dall'aspetto uniforme. Non appena le fette di patate lessate risultano abbastanza fredde, uniamole alle uova.

5) Puliamo una cipolla gialla e tagliamola a fette piuttosto sottili. Versiamo in filo d'olio extravergine d'oliva sul fondo di una padella, uniamo la cipolla e facciamola rosolare per qualche minuto a fiamma vivace.

6) Non appena la cipolla risulta ben appassita, versiamo il composto preparato poco prima e roteiamo la padella leggermente in modo tale da livellare la frittata. Distribuiamo i pezzetti di fontina su tutta la superficie, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per un quarto d'ora a fuoco medio.

7) Trascorsi 15 minuti, giriamo la frittata delicatamente, facendo attenzione a non romperla. Lasciamola cuocere nuovamente per un quarto d'ora, finché non risulta ben dorata in superficie. La frittata di patate è ottima da gustare ben calda.

Consigli

La frittata di patate è una ricetta squisita che, volendo, possiamo servire anche come antipasto, tagliata a listarelle non troppo sottili o a fette. Per una versione ancor più golosa e stuzzicante, possiamo friggere le patate o cuocerle al forno con delle erbe aromatiche.

Questa versione è perfetta quando avete amici celiaci o intolleranti a cena: infatti contiene ingredienti naturalmente privi di glutine. 

Vino da abbinare

 Accompagniamo la frittata con un vino bianco leggero, come l'eccellente Colli di Parma Pinot bianco Doc o il Colli Bolognesi Colline di Riosto Pignoletto Doc.