Cuor di cioccolato

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cuor di cioccolato
Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La particolarità di questo dolce è la consistenza, croccante fuori, liquido all'interno.

È una preparazione molto diffusa negli Stati Uniti con il nome di molten chocolate cake, in Italia è meno conosciuto e viene chiamato nei modi più disparati, molti lo chiamano soufflé di cioccolato ma, a voler essere pignoli, non è un soufflé.

Vi consigliamo di usare del buon cioccolato amaro, con il 70 o il 90% di cacao, per compensare la dolcezza dello zucchero a velo.
La quantità di zucchero non può essere diminuita visto che serve a dare quella consistenza che la poca farina usata non riesce a dare da sola.

Categoria: Dolci

cioccolato 100 g di cioccolato fondente amaro
burro 90 g di burro
tuorlo 2 tuorli
uovo 2 uova intere
zucchero 180 g di zucchero a velo
farina 75 g di farina

Preparazione

Preparate i tortini.
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato insieme al burro, quando è pronto toglietelo dal fuoco e lasciatelo intiepidire.
Sbattete uova e tuorli insieme allo zucchero a velo, aggiungete il cioccolato e, infine, la farina setacciata.

Imburrate abbondantemente degli stampini monodose da soufflé, se non ne avete vanno benissimo anche degli stampi metallici monouso.
Distribuite il composto negli stampi riempendoli fino a un centimetro dal bordo e mettete in frigo per almeno un'ora, o comunque fino al momento della cottura.

Scaldate il forno a 230° e, una volta caldo, infornate per 12 minuti. Togliete dal forno, passate un coltello lungo i bordi degli stampi e sformate sui piatti da portata.

Servite subito i tortini spolverati con un poco di zucchero a velo. Se non siete sicuri della riuscita del dolce e temete un "crollo" potete servire direttamente negli stampi.