Crostata di kiwi

Crostata di kiwi
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La crostata di kiwi è un delizioso dolce casereccio di friabile pasta frolla, arricchito con una golosa confettura alle pesche e guarnito con kiwi freschi.

La ricetta è facilissima da realizzare e perfetta per chi ama le torte classiche che profumano di ingredienti genuini e ispirano serenità.

La crostata di kiwi è un dolce irresistibile che può essere gustato a merenda o a colazione, insieme a una tazza di tè caldo o un cremoso cappuccino.

Una volta impastata la frolla, preparare la crostata è questione di pochi attimi: un delizioso profumo pervaderà la vostra cucina e vi regalerà la giusta carica di energia e buonumore!

Non ci resta che scoprire insieme come fare la crostata di kiwi in casa!

Categoria: Crostate

4 kiwi
150 g di burro freddo
150 g di zucchero
300 g di farina 00
1 uovo + 1 tuorlo
300 g di confettura di pesche

Preparazione

Come fare la crostata di kiwi

Per preparare la crostata di kiwi, dobbiamo innanzitutto realizzare la classica pasta frolla, disponendo a fontana la farina 00. Formiamo una cavità centrale e aggiungiamovi lo zucchero semolato e il burro freddo tagliato a pezzetti: iniziamo a lavorare l'impasto con le mani, in modo tale da ottenere un composto sabbioso.
Volendo, possiamo realizzare questa prima parte della ricetta utilizzando un frullatore, così da incorporare al meglio il burro alla farina.

Uniamo l'uovo intero e il tuorlo e impastiamo velocemente fino a ottenere un panetto dall'aspetto liscio e omogeneo. Per realizzare una buona pasta frolla, è fondamentale essere rapidi nel lavorare l'impasto, affinché non si sviluppi il glutine e la frolla preservi la sua friabilità.

Avvolgiamo il panetto con un foglio di pellicola trasparente e riponiamolo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Intanto, portiamoci avanti con la preparazione, imburrando e infarinando uno stampo per crostate dal diametro di 24 cm.

Trascorsi i 30 minuti di riposo, infariniamo leggermente un piano di lavoro e stendiamo la pasta frolla con un mattarello, così da formare una sfoglia spessa 6-7 mm. 

Avvolgiamola attorno al mattarello infarinato e srotoliamola sopra lo stampo imburrato: in questo modo non corriamo il rischio di romperla o deformarla. Aiutandoci con i polpastrelli, facciamo aderire la sfoglia ai bordi ed eliminiamo eventuali eccessi.
Con i rebbi di una forchetta bucherelliamo tutta la superficie.

Procediamo con la cottura della frolla in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti, dopodiché sforniamola e lasciamola raffreddare completamente.

Una volta fredda, possiamo farcire la crostata con la confettura di pesche e decorarla in superficie con i kiwi tagliati a fettine sottili.
Ecco la nostra crostata di kiwi è pronta per essere gustata!

Consigli

La crostata di kiwi è un dolce semplice che può essere conservato a temperatura ambiente per un massimo di 2-3 giorni, possibilmente coperto con una campana di vetro che la preservi dall'umidità.

Seguendo lo stesso procedimento, è possibile realizzare altre varianti di crostate alla frutta, altrettanto golose e genuine.

Per quale occasione

Una crostata di frutta, perfetta come dessert o per una merenda genuina.