Crostata con crema pasticcera e ciliegie

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Crostata con crema pasticcera e ciliegie
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La crostata con crema pasticcera e ciliegie è un delizioso dolce estivo, ottimo da gustare come dessert a fine pasto o servire ai propri ospiti nelle occasioni speciali.
La sua semplicità la rendono però adatta anche per una merenda o uno spuntino, accompagnata da una tazza di tè caldo o un semplice caffè per una pausa golosa.
In questo caso un'idea potrebbe essere quella di preparare con lo stesso procedimento delle crostatine monoporzione.

Questa crostata fatta in casa si contraddistingue per la sua incredibile bontà e per il suo aspetto irresistibilmente invitante: la base di friabile pasta frolla al burro è farcita con una densa e corposa crema pasticcera, guarnita a sua volta con ciliegie mature.

Non ci resta che scoprire, passo dopo passo, come preparare in casa la crostata con crema pasticcera e ciliegie!

Categoria: Crostate

<em> PER LA PASTA FROLLA </em> PER LA PASTA FROLLA
farina 00 300 g di farina 00
zucchero 120 g di zucchero semolato
burro 150 g di burro freddo
tuorlo 1 uovo + 2 tuorli
limone la scorza grattugiata di 1 limone
sale 1 pizzico di sale
<em> PER LA CREMA PASTICCERA </em> PER LA CREMA PASTICCERA
latte 400 ml di latte
zucchero 100 g di zucchero semolato
farina 00 50 g di farina 00
tuorlo 3 tuorli d'uovo
<em> PER GUARNIRE </em> PER GUARNIRE
nocciola q.b. ciliegie s nocciolate

Preparazione

Come fare la Crostata con crema pasticcera e ciliegie

Per preparare la crostata con crema pasticcera e ciliegie, dobbiamo innanzitutto realizzare la pasta frolla. Versiamo la farina 00 all'interno di una terrina e misceliamola insieme allo zucchero e alla scorza grattugiata di un limone biologico. Aggiungiamo un pizzico di sale fino e il burro freddo tagliato a tocchetti. 

Lavoriamo il composto con le mani, così da ottenere un impasto sabbioso e omogeneo. Trasferiamolo sopra una spianatoia, aggiungiamo le uova e continuiamo a impastare velocemente, fino a creare un panetto morbido ed elastico. Avvolgiamolo con un foglio di pellicola trasparente e lasciamolo riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario, stendiamo la pasta frolla e con essa foderiamo uno stampo per crostate da 26-28 cm di diametro, precedentemente imburrato e infarinato. Copriamo la frolla con uno strato di carta da forno e aggiungiamo dei legumi secchi o le apposite sferette necessari per la cottura alla cieca

Inforniamo la pasta frolla nel forno statico preriscaldato a 180° per circa 30 minuti e intanto prepariamo la crema pasticcera.
Sbattiamo i tuorli con lo zucchero, aggiungiamo la farina e versiamo a filo il latte bollente. Portiamo il composto sul fuoco e lasciamolo bollire fino a ottenere la densità desiderata.

Una volta pronta la base di pasta frolla, farciamola con la crema pasticcera e decoriamola con le ciliegie mature snocciolate.

Consigli

Una volta pronta, possiamo conservare la crostata con crema pasticcera e ciliegie in frigorifero, coperta con un velo di pellicola trasparente. Consigliamo di consumarla entro 1-2 giorni al massimo.

Per quale occasione

La crostata con crema pasticcera e ciliegie è un dolce dall'aspetto goloso e raffinato, ideale da servire anche nelle occasioni speciali. È ottima da gustare a colazione, a merenda e come dessert di fine pasto. Inoltre, possiamo seguire lo stesso procedimento per preparare delle crostatine di frutta mista, da proporre durante un buffet o una festa in famiglia.