Crostata al cioccolato

Crostata al cioccolato
Photo credits:
Preparazione 90 min
Difficoltà Media
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

La crostata al cioccolato è sicuramente il dolce di pasta frolla più apprezzata sia dai grandi che dai piccini.

Con pochi semplici ingredienti il risultato è davvero goloso.
Inoltre, questo dolce anche se è ideale tutto l'anno, raccoglie il suo massimo favore nella stagione invernale quando può essere gustato anche tiepido.

L'abbinamento della pasta frolla alla morbidezza del ripieno risulta irresistibile.

Potete anche preparare la crostata ala cioccolato con il Bimby

Categoria: Crostate

Per la pasta frolla:
250 g di farina 00
120 g di burro freddo da frigo
90 g di zucchero
1 cucchiaio di lievito per dolci
2 tuorli
un pizzico di sale
una bustina di vanillina (facoltativo)
Per il ripieno al cioccolato:
120 g di zucchero
50 g di farina
100 g di cioccolato fondente (meglio se in alta percentuale)
40 g di burro
1/2 litro di latte
2 cucchiai di rum (a piacere)

Preparazione

Come fare la Crostata al cioccolato

Cominciate dalla base. Versate tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamate velocemente ed omogeneamente, poi avvolgete il composto nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per un'ora o due.

Prendete una tortiera da 24 cm per crostate (si riconosce dall'altezza e dal particolare perimetro) e provvedete ad imburrarla e infarinarla.
Rivestite la teglia con uno strato di mezzo centimetro di pasta frolla, con un bordo abbastanza consistente.
Il resto dell'impasto servirà a decorare la superficie della torta (se lo volete).

Prima di cuocere è consigliabile bucherellare la base con i rebbi di una forchetta oppure la si può coprire con un po' di carta forno e un piccolo strati di fagioli secchi.
Infornate il tutto a 180° per soli 10 minuti.

Per il ripieno al cioccolato, in una casseruola mettete la farina, lo zucchero, il cioccolato grattugiato e versate poco alla volta il latte fatto scaldare a parte.

A fuoco molto lento cuocete la crema fino a quando non diventa omogenea e non acquista consistenza. Una volta tolta dal fornello, potete aggiungere il burro, meglio se fatto ammorbidire, e a piacere il rum.

Sempre continuando a mescolare lasciate che il composto si raffreddi. Infine, versate sulla base precedentemente precotta di pasta frolla la crema al cioccolato in uno strato uniforme e tagliate le strisce per fare le decorazioni.
Il disegno classico sono strisce oblique che formano una griglia ed esistono strumenti per sagomarle alla perfezione.

Mettete in forno preriscaldato a 180° per una quarantina di minuti.

Consigli

Questa ricetta si presta a molte golose varianti, come una rapida spolverata di zucchero a velo a fine cottura o, come preferiscono i bambini, con la Nutella al posto della crema al cioccolato.

In alternativa si possono aggiungere briciole di gherigli di noci sulla superficie, aggiungere un po' di cacao all'impasto della frolla per renderlo di colore marrone, oppure scaglie di cioccolato.

Curiosità

E' ovviamente possibile prepararne una versione senza la classica decorazione a "reticolo", come in foto.