Croque monsieur

Croque monsieur
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I croque monsieur sono dei deliziosi e stuzzicanti toast, tipici della cucina popolare francese e oggi apprezzati in tutto il mondo. Impossibile resistere alla bontà del pane in cassetta tostato e alla ricca farcitura a base di formaggi e prosciutto cotto.

La versione tradizionale che riproponiamo noi prevede l'aggiunta della squisita besciamella fatta in casa, preparata secondo la classica ricetta.
Il nome di questo piatto è alquanto curioso e non se ne conosce esattamente il significato: croque monsieur deriva dall'unione della parola croquer (mordere) e monsieur (signore).

Quel che certo è che piace a grandi e piccoli ed è ottimo da gustare in ogni occasione. Scopriamo insieme come fare i croque monsieur in casa!

Categoria: Secondi

8 fette di pane tipo pancarré
120 g di prosciutto cotto
120 g di formaggio Gruyère grattugiato a scaglie
PER LA BESCIAMELLA
150 ml di latte caldo
15 g di farina 00
15 g di burro
q.b. sale
q.b. noce moscata

Preparazione

Come fare i Croque monsieur

Per preparare i prelibati croque monsieur, dobbiamo innanzitutto realizzare un'ottima besciamella. In un pentolino sciogliamo il burro e aggiungiamo la farina, mescolando il tutto con una frusta fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. 

Uniamo il latte caldo e continuiamo a cuocere la besciamella a fiamma dolce, fin quando non si sarà addensata a sufficienza. A questo punto, togliamola dal fuoco e insaporiamola con sale e noce moscata.

Foderiamo una teglia con della carta da forno e adagiamoci le fette di pancarré. Spalmiamole con della besciamella e farciamole con una fetta di prosciutto ciascuna. Terminiamo aggiungendo una generosa spolverata di Gruyère grattugiato a scaglie.

Richiudiamo i sandwich con le altre fette di pancarré e cospargiamole in superficie con poca besciamella e dell'altro formaggio grattugiato. 

Cuociamo i croque monsieur nel forno preriscaldato a 200° nella modalità grill. Dopo 4-5 minuti sono pronti per essere sfornati e portati in tavola ancora caldi e filanti.

Per quale occasione

Come abbiamo potuto constatare, i croque monsieur sono tanto buoni quanto facili e veloci da preparare! Sono ottimi da proporre come piatto unico durante una sfiziosa cena tra amici, oppure da gustare come merenda sostanziosa e golosa.

Vino da abbinare

 Con la birra si va sempre sul sicuro, mentre agli amanti del vino consigliamo un ottimo rosato o un frizzantino.

Curiosità

Il croque-monsieur apparve per la prima volta in un menù ufficiale nel 1910 in un caffè di Parigi.
Viene anche menzionato nel celebre libro "La ricerca del tempo perduto" di Marcel Proust.

Esistono molte varianti di questo toast, ma sicuramente la più celebre è il Croque Madame: la base è la stessa, ma alla fine della cottura viene disposto sulla parte superiore un uovo fritto con il tuorlo ancora morbido. Il nome forse deriva dalla somiglia dell'uovo con i cappelli a tesa larga che le signore parigine indossavano all'epoca.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4