Crêpes ai funghi porcini

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Crêpes ai funghi porcini
Photo credits:
Preparazione 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Le crêpes ai funghi porcini sono un prelibato e stuzzicante piatto vegetariano, ideale da servire per un pranzo o una cena in compagnia.
Grazie al suo incredibile profumo e al sapore autunnale dato dai funghi, queste sfiziose crespelle riescono a portare in tavola un pizzico di allegria e buonumore. Nessuno potrebbe mai resistere dinnanzi alla loro bontà, specialmente se gustate ancora calde!

Scopriamo dunque come fare le crêpes ai funghi porcini!

Categoria: Crepes

<em> PER LA PASTELLA </em> PER LA PASTELLA
uovo 4 uova
latte 1/2 l di latte
farina 00 250 g di farina 00
sale 1 pizzico di sale
<em> PER LA BESCIAMELLA </em> PER LA BESCIAMELLA
burro 50 g burro
latte 1/2 l di latte
farina 00 50 g di farina 00
<em> PER IL RIPIENO </em> PER IL RIPIENO
fontina 250 g fontina
funghi 1 kg funghi porcini
burro 40 g di burro
aglio 3 spicchi di aglio
erba cipollina 1 mazzetto di erba cipollina
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare le Crêpes ai funghi porcini

Innanzitutto occorre preparare la pastella per le crespelle, in modo tale che possa riposare per almeno 30 minuti. In una ciotola capiente, sbattiamo energicamente le uova e aggiungiamo un pizzico di sale. Incorporiamo a poco a poco la farina, setacciandola e facendo in modo che non si formino grumi. Infine, versiamo a filo il latte e mescoliamo il tutto con una frusta, fino a ottenere una pastella liscia e omogenea.
Copriamo la ciotola con della pellicola trasparente e lasciamola risposare per mezz'oretta.

Intanto possiamo dedicarci alla preparazione della besciamella. In un'ampia casseruola, sciogliamo il burro e incorporiamo la farina. Dopo averla lasciata insaporire per qualche secondo, spegniamo la fiamma. Scaldiamo il latte e versiamolo a filo nel composto di burro e farina. Riprendiamo la cottura tenendo la fiamma bassa e, mescolando costantemente, lasciamo che bolla per almeno 10 minuti.

Trifoliamo i funghi in padella con il burro fuso e l'aglio. Ricordiamoci di tagliarli a fettine molto fini, affinché cuociano velocemente e risultino maggiormente teneri al palato. Dopo averli fatti saltare a fiamma vivace per circa 8 minuti, eliminiamo gli spicchi d'aglio e insaporiamoli con abbondante erba cipollina tritata. 

Fatto ciò, è finalmente giunto il momento di realizzare le nostre crêpes. Scaldiamo una padella antiaderente larga almeno 16 cm, imburriamola leggermente aiutandoci con della carta da cucina, e versiamoci un mestolo di pastella che dovrà ricoprire tutta la superficie, in modo tale che risulti perfettamente tonda e uniforme. Facciamo cuocere la crespella per qualche istante, dopodiché, prestando la massima attenzione, giriamola con una paletta dall'altro lato. Man mano che avremo cotto le crêpes, possiamo riporle in un piatto a raffreddare.

Come step finale, diamo vita al nostro squisito sformato di crêpes. Foderiamo una tortiera con della carta da forno e alterniamo una crespella con uno strato di besciamella, di funghi e di fontina grattugiata. Cuociamo il tutto a 180° per circa 20 minuti, in forno statico preriscaldato. Se si opta per il forno ventilato, per ottenere un risultato più croccante, è consigliabile abbreviare i tempi di cottura.

Trascorso il tempo necessario tiriamo fuori il nostro sformato di crêpes ai funghi porcini e guarniamolo con dei funghi trifolati con erba cipollina, per un risultato ancor più appetitoso.

Consigli

La fontina può essere sostituita con un formaggio a proprio piacimento.

In alternativa allo sformato, possiamo semplicemente farcire le crêpes singolarmente e servirle arrotolate o piegate ancora belle calde.

Per quale occasione

Sono perfette per stupire i propri ospiti durante una cena speciale o un buffet autunnale.