Crema pasticcera al caffè

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Crema pasticcera al caffè
Photo credits:
Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La crema pasticcera al caffè è un delicato ed invitante dolce al cucchiaio dal profumo inebriante.
Se anche voi amate le creme e non perdete occasione di sperimentare nuove ricette, allora non potete lasciarvi sfuggire questa sfiziosa variante della classica crema pasticcera alla vaniglia, semplice e golosa quanto l'originale ma con l'aroma deciso del caffè espresso!

La crema pasticcera al caffè è velocissima da preparare in casa e si può utilizzare in mille modi diversi: è perfetta per farcire torte, pan di Spagna e pasticcini, ma anche da gustare come un dessert freddo al termine di un lauto pranzo in famiglia.
Questo dolce vi conquisterà grazie alla sua incredibile bontà e riuscirà sicuramente a sorprendere i vostri ospiti.

Non ci resta che scoprire, passo dopo passo, come fare questa deliziosa crema pasticcera al caffè!

Categoria: Dolci

tuorlo 3 tuorli d'uovo
zucchero 80 g di zucchero semolato
latte 300 ml di latte
caffè 50 ml di caffè espresso
farina 00 50 g di farina 00

Preparazione

Come fare la Crema pasticcera al caffè

Per preparare in casa la deliziosa crema pasticcera al caffè, dobbiamo innanzitutto versare in un pentolino in acciaio il latte intero e il caffè espresso.
Riscaldiamo a fiamma bassa senza fargli raggiungere la temperatura di ebollizione. 

A parte, rompiamo le uova, separiamo gli albumi dai tuorli e riponiamo questi ultimi in una ciotola piuttosto capiente. Sbattiamoli leggermente con una forchetta, dopodiché aggiungiamo lo zucchero semolato e montiamo il composto fino a renderlo chiaro e spumoso, con l'aiuto delle fruste elettriche.

Uniamo la farina setacciata all'impasto e lavoriamolo energicamente: dobbiamo ottenere un composto perfettamente liscio e omogeneo, senza traccia di grumi.

Non appena il caffellatte risulta abbastanza caldo e inizia a sobbollire, rimuoviamolo dal fuoco e versiamolo a filo nell'impasto di uova, farina e zucchero.
Continuiamo a mescolare il composto.

Dopodiché versiamo nuovamente l'impasto nel pentolino e portiamolo ad ebollizione senza smettere di mescolare, tenendo sempre la fiamma bassa.
Non appena il composto inizia a bollire, proseguiamo la cottura per altri 5-6 minuti e spegniamo.

Una volta pronta, la crema pasticcera al caffè deve risultare omogenea e piuttosto densa, specialmente se desideriamo utilizzarla per farcire dei dolci.
In ogni caso, occorre lasciarla raffreddare completamente a temperatura ambiente prima di gustarla.

Consigli

La crema pasticcera al caffè è un dessert che risulta ancor più goloso se gustato freddo, dunque consigliamo di lasciarlo riposare in frigorifero per almeno un'oretta prima di servirlo.

Per ottenere una crema adatta anche gli intolleranti al lattosio e ai celiaci, sostituiamo il latte vaccino con una bevanda vegetale a nostra scelta e utilizziamo l'amido di mais al posto della farina 00.

Per quale occasione

Una preparazione ideale per farcire torte e paste oppure da servire a fine pasto come dolce al cucchiaio.