Costata di maiale con funghi

Costata di maiale con funghi
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La costata di maiale con funghi porcini è un prelibato secondo piatto dal sapore autunnale, ideale da gustare anche nelle occasione speciali.

Per preparare questa ricetta abbiamo scelto di utilizzare i funghi secchi, subito pronti all'uso e reperibili in ogni periodo dell'anno, ma volendo è possibile sostituirli con dei funghi porcini freschi.

La costata di maiale è un piatto semplice da realizzare, sostanzioso e pronto da portare in tavola in 30 minuti. Gli aromi semplici, come l'aglio e il prezzemolo, conferiscono all'insieme un profumo irresistibile che riuscirà a conquistare il palato di ogni vostro ospite!

Scopriamo insieme come fare la costata di maiale con funghi!

Prova anche l'arista di maiale con carciofi e patate.

Categoria: Secondi di carne

4 costate di maiale
4 spicchi d'aglio
100 g di funghi porcini secchi
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 bicchiere di vino bianco secco
60 g di burro
1 mazzetto di prezzemolo fresco
q.b. sale fino
q.b. pepe nero macinato

Preparazione

Come fare la Costata di maiale con funghi

1) Per preparare la costata di maiale con funghi porcini, dobbiamo innanzitutto versare in un'ampia padella l'olio extravergine d'oliva e aggiungere il burro freddo tagliato a tocchetti. 

2) Accendiamo il fornello a fiamma media e aspettiamo che il burro si sciolga completamente, amalgamandosi all'olio. Intanto puliamo gli spicchi d'aglio, tagliamoli a metà ed eliminiamo il germoglio presente all'interno, la cosiddetta anima.

3) Uniamo gli spicchi d'aglio in padella e facciamoli rosolare a fuoco medio per qualche minuto. Non appena avranno preso colore, rimuoviamoli e aggiungiamo le costate di maiale.

4) Aumentiamo la fiamma e facciamo rosolare la carne per qualche minuto da ambo le parti, dopodiché uniamo il vino bianco secco e aspettiamo che la parte alcoolica evapori completamente.

5) Intanto ricordiamoci di mettere in ammollo in funghi porcini secchi in una ciotola d'acqua tiepida per almeno 15-20 minuti. Al termine, uniamoli alle costate di maiale e bagniamo il fondo della padella con 100 ml di acqua di ammollo.

6) Insaporiamo le costate di maiale e i funghi porcini con un pizzico di sale e pepe nero macinato a piacimento, dopodiché copriamo la padella con un coperchio e lasciamo cuocere per una ventina di minuti. 

7) Mescoliamo di tanto in tanto e nel frattempo laviamo il mazzetto di prezzemolo. Adagiamo le foglie su un tagliere e tritiamole finemente con un coltello affilato. Non appena la carne di maiale e i funghi risultano ben cotti, aggiungiamo il trito di prezzemolo e togliamo la pentola dal fuoco.

8) Serviamo la costata di maiale ai funghi porcini quando è ancora calda, accompagnandola a piacere un una fresca insalata e delle fette di pane casereccio.

Consigli

Volendo possiamo sostituire il burro presente nella preparazione con altri 2-3 cucchiai di olio extravergine d'oliva. In questo modo, la costata di maiale ai funghi porcini può essere gustata anche dagli intolleranti al lattosio.

Vino da abbinare

Possiamo accompagnare questo secondo piatto con un vino rosso fermo di medio corpo, come il Bagnoli Friulano Docg o il Colli Etruschi Viterbesi Canaiolo Doc.