Cookies salati ai pomodori secchi e pistacchi

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cookies salati ai pomodori secchi e pistacchi
Photo credits:
Preparazione 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I cookies salati ai pomodori secchi con pistacchi e pecorino sono un antipasto ricco e delizioso ispirato alla cucina mediterranea.

L'impasto viene preparato unendo la farina con un po' di pecorino grattugiato e di origano. L'uovo e il burro aiutano a rendere la pasta dei nostri biscotti ancor più fragrante, compatta e saporita. L'aggiunta di pomodori secchi sott'olio e di pistacchi fa il resto trasformando questa preparazione in un antipasto unico e delizioso o uno snack gustoso da servire anche durante un aperitivo o come spezza-fame durante la giornata.

Questa ricetta è semplicissima da fare e il risultato finale garantisce un effetto unico sulla tavola.
Non perdete tutti i nostri consigli per preparare i cookies salati ai pomodori secchi!

Categoria: Antipasti

farina 00 150 g farina 00
lievito 8 g di lievito istantaneo per impasti salati
uovo 1 uovo
burro 60 g burro
parmigiano 50 g pecorino grattugiato (o parmigiano)
Pomodori secchi 80 g pomodori secchi sott'olio
pistacchi 20 g pistacchi spellati e non salati
origano 1 cucchiaino d' origano
sale q.b. fior di sale

Preparazione

Come fare i Cookies salati ai pomodori secchi

Iniziamo a mescolare la farina con il lievito istantaneo per impasti salati. Uniamo poi il pecorino grattugiato e un cucchiaino di origano. 
Dopodiché aggiungiamo all'impasto anche un uovo, il burro ammorbidito ei pistacchi spellati e non salati, infine i pomodori secchi sott'olio scolati bene dall'olio. 
Una volta messi tutti gli ingredienti, possiamo girare con un cucchiaio in modo da amalgamare e distribuirli in modo uniforme. 

Lavoriamo con le mani l'impasto, trasferiamolo sul piano di lavoro e cerchiamo ora di dargli la forma di un salame, compattandolo bene.
Avvolgiamolo con un foglio di pellicola trasparente per alimenti e poi mettiamolo in freezer per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, passiamo a tagliare l'impasto a fette di circa 4-5 mm di spessore. Disponiamo i cookies su un foglio di carta forno e spolverizziamoli un pochino con il fior di sale e facciamoli cuocere per 10-15 minuti alla temperatura di 180°. 
Controlliamo la cottura, in particolare, per evitare che la doratura non sia eccessiva. 

A questo punto, facciamoli raffreddare a temperatura ambiente e serviamoli ai nostri ospiti.

Consigli

Nella preparazione possiamo usare anche il parmigiano reggiano anziché il pecorino; nello specifico il parmigiano è molto consigliato a chi non ama i gusti troppo forti e decisi.

I cookies salati ai pomodori secchi si possono conservare per una settimana in una scatola di latta.

Inoltre, se avanza un po' di impasto è anche possibile congelarlo per poter fare i cookies in un'altra occasione.

Per quale occasione

I cookies salati ai pomodori secchi sono l'ideale antipasto salato per un pranzo o una cena informali tra amici o in famiglia. Si prestano oltretutto per accompagnare il buffet di un aperitivo semplice e rustico.

Sono anche un finger food ideale da usare come snack per una merenda fuori casa o per uno spuntino per spezzare un po' la fame in attesa del pasto.

Vino da abbinare

I cookies salati ai pomodori secchi si possono abbinare a un vino rosso delicato e leggermente tannico come il Pinot nero. 
In alternativa, si possono servire con un classico vino bianco come il Prosecco che si abbina alla perfezione con i sapori decisi dei cookies.

Potrebbero interessarti anche