Ciambelle allo yogurt al forno

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Ciambelle allo yogurt al forno
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Le ciambelle allo yogurt cotte al forno sono un'alternativa leggera alle classiche ciambelle fritte. 

Sono di una morbidezza unica, e si adattano a essere accompagnate da una tazza di latte o caffè, in qualsiasi momento della giornata. Essendo cotte al forno, si possono gustare senza troppi sensi di colpa! (Voglia di leggerezza? Provate i muffin allo yogurt)

Per queste ciambella necessiterete della farina Manitoba, una farina forte originaria del Canada, precisamente dalla provincia del Manitoba, con cui si preparano prodotti da forno che necessitano di una lunga lievitazione.

Seguite i nostri passaggi, per prepararle a casa! 

Per un aperitivo sfizioso, provate le ciambelle salate prosciutto e formaggio!

Categoria: Dolci

farina 00 130 g di farina 00
farina manitoba 125 g di farina Manitoba
uovo 1 uovo medio
yogurt 100 ml di yogurt intero
latte 30 ml di latte intero
arachidi 40 ml di olio di semi di arachidi
zucchero 40-50 g di zucchero semolato
lievito di birra 5 g di lievito di birra secco
estratto di vaniglia 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o buccia grattugiata di limone
sale 1 mezzo cucchiaino raso di sale

Preparazione

Prendiamo un pentolino, versiamo 30 ml di latte e facciamolo scaldare. Quindi, sciogliamo il lievito di birra nel latte non appena diventa tiepida.

Quindi, prendiamo una ciotola dell'impastatrice e versiamo la farina 00, la farina di Manitoba, lo zucchero semolato, l'olio di semi di arachidi, il lievito di birra, il latte, lo yogurt, l'aroma di vaniglia o la buccia di 1 limone.

Aggiungiamo a questo punto l'uovo dopo che lo abbiamo sbattuto e impastiamo bene tutto. Prendiamo una frusta elettrica da cucina e impastiamo il composto per almeno 2 o 3 minuti a velocità 1. 

Azioniamo l'impastatrice e lavoriamo l'impasto fino a quando questo non diventa omogeneo.

Uniamo l'impasto formando un panetto e, se vediamo che la superficie diventa un po' troppo appiccicosa, aggiungiamo anche un altro po' di farina. Facciamo lievitare l'impasto avendo cura di riporlo in cui luogo in cui la temperatura sia tiepida e non ci siano correnti.

Una volta passato il tempo per il riposo controlliamo che il nostro impasto abbia almeno superato il triplo della sua dimensione originaria. Se la lievitazione va bene, allora prendiamo l'impasto, poggiamolo su una spianatoia di legno (preferibilmente cosparsa di farina) e stendiamolo con un mattarello. L'ideale è creare una sfoglia di uno spessore pari a 2 cm almeno, in modo da ottenere ciambelle molto gonfie e, in un certo senso, "piene".

A questo punto prendiamo un coppapasta con un diametro di almeno 7 oppure 8 cm e un altro con un diametro di circa 2 o 3 cm. Quindi, facciamo prima un foro con il coppapasta piccolo e, in un secondo momento, usiamo il coppapasta più grande. 

Lasciamo le ciambelle così preparate su una teglia involta con un foglio di carta forno in modo che lievitino per almeno 30 oppure 40 minuti (facciamo attenzione a lasciare il forno ancora spento in questa fase).

Quindi, trascorso questo tempo, le nostre dovrebbe essere diventate almeno il doppio, passiamo un pennellino da cucina intinto nel tuorlo d'uovo sbattuto e in un po' di latte.

A questo punto possiamo metterle in forno a cuocere avendo cura di preriscaldare quest'ultimo alla temperatura di 180°C e teniamole per almeno 10 minuti. Sapremo che sono pronte quando iniziano a diventare leggermente dorate e, in ogni caso, non lasciamole troppo per non rischiare che si induriscano troppo.

Sforniamo le nostre ciambelle allo yogurt, spolveriamole con un po' di zucchero a velo e serviamole ai nostri ospiti.

Consigli

Le ciambelle allo yogurt possono anche essere conservate per due giorni circa poiché si mantengono morbide se messe in sacchetti appositi per gli alimenti.

Per quale occasione

Le ciambelle allo yogurt sono un dolce adatto a molte occasioni. In particolare, sono la scelta perfetta per una colazione o una merenda di adulti e bambini.

Potrebbero interessarti anche