Charlotte al cioccolato

Charlotte al cioccolato
Photo credits:
Preparazione 180 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La charlotte al cioccolato è un dessert goloso ed invitante di origine francese, dall'aspetto elegante e raffinato.

La ricetta prevede che questo dolce sia realizzato con una mousse al cioccolato intorno alla quale si dispone una corona di biscotti savoiardi; infine il tutto viene guarnito a piacere con della panna montata o delle scaglie di cioccolato.

La preparazione della charlotte al cioccolato non si presenta particolarmente difficile per cui è alla portata anche di chi non ha molta dimestichezza in cucina: il risultato stupirà sicuramente i vostri ospiti.

Scopriamo insieme i vari passaggi per realizzare la nostra nostra charlotte al cioccolato.

Categoria: Dolci

250 g di cioccolato fondente
75 g di burro
50 g di zucchero semolato
5 uova
1 pizzico di sale
30 biscotti savoiardi
200 ml di caffè
q.b. zucchero a velo

Preparazione

Iniziamo per prima cosa a preparare una deliziosa mousse al cioccolato: sciogliamo in un pentolino a bagnomaria il cioccolato fondente tagliato a pezzetti, ricordandoci di conservarne una piccola quantità con cui successivamente realizzare delle scaglie.
Sciogliamo insieme al cioccolato anche il burro, anch'esso tagliato a tocchetti,  in modo da rendere il composto più morbido. Mescoliamo bene per far amalgamare i due ingredienti e facciamo fondere completamente.

Separiamo i tuorli dagli albumi e in una terrina sbattiamo i primi con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Dopodiché, versiamo nelle uova e nello zucchero il cioccolato fuso con il burro e successivamente gli albumi montati a neve ferma con l'aggiunta di un pizzico di sale.
Mescoliamo delicatamente in modo da non smontarli e incorporarli in modo omogeneo.

Facciamo riposare il nostro composto in frigorifero mentre tagliamo a metà i savoiardi nel senso della lunghezza. Li posizioniamo lungo il bordo di una tortiera rotonda a cerniera, inzuppandoli qualche istante nel caffè.
Non appena avremo rivestito il perimetro della tortiera con i biscotti, riempiamo il centro della stessa con la mousse al cioccolato, alternandola con uno strato di savoiardi centrale.

Guarniamo, infine, con un po' di scaglie di cioccolato. A questo punto, facciamo riposare la nostra charlotte al cioccolato in freezer per almeno 4 ore e prima di servirla 1 ora in frigorifero per renderla più morbida. Consigliamo di spolverizzare la superficie con zucchero a velo per abbellire la presentazione.

 

Consigli

Quella che abbiamo appena presentato è la ricetta tradizionale della charlotte al cioccolato ma ne esistono diverse varianti che prevedono la sostituzione della mousse al cioccolato con crema pasticcera o chantilly o anche con della semplice panna.

Per quale occasione

Si tratta di un dolce dall'aspetto molto bello e scenografico,adatto ad ogni occassione. Feste, compleanni, ricorrenza o anche una semplice cena tra amici potrà essere allietata da questo goloso dessert.