Carbonara... riveduta e corretta

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Carbonara... riveduta e corretta
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi

La pasta alla carbonara è un piatto sempre apprezzato e ne esistono molte variazioni.
Quella che segue è una variante riservata agli amanti del genere: decisamente gustosa che piacerà anche ai tenaci cultori di quella classica.

Categoria: Primi

spaghetti 400 g di spaghetti
prosciutto crudo 150 g di pancetta dolce o rigatino toscano (anche prosciutto crudo) a tocchetti
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale q.b. sale
pepe pepe nero
noce moscata noce moscata
uovo 2 uova
1/4 1/4
panna di una confezione di panna
aglio 1 spicchio d' aglio

Preparazione

Scaldare in una padella 2 cucchiai d'olio e l'aglio in camicia schiacciato e, quando prende colore, eliminarlo, aggiungere la pancetta e farla rosolare.
Mentre cuoce in abbondante acqua bollente salata la pasta, in una ciotola sbattere le uova con un pizzico di sale, un pizzico di noce moscata e una macinata di pepe.
Aggiungere la panna (circa 2 cucchiai) e mescolare bene evitando grumi.
Scolare la pasta al dente e versarla nella padella con la crema di panna e uova.
Scaldare a fuoco dolce per 5 minuti
così che l'uovo cuocia e si rappresaglia.
Servire subito... a piacere spolverare di grana grattugiato.

Per quale occasione

Cena tra amici...sempre una garanzia!

Vino da abbinare

Chianti classico doc.

Curiosità

Versione molto particolare suggerita da un'amica chef! Sicuramente diversa, ma Buona in egual misura all'originale.