Buccellato

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Buccellato
Photo credits:
Preparazione 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Un dolce tipico natalizio nato dalla creatività della tradizione dolciaria siciliana, il buccellato è una deliziosa bontà realizzata a forma di ciambella.
Viene preparata con una friabile pasta frolla sottile ripiena di una farcia golosa, che può variare da zona a zona, a base di frutta secca, canditi, cioccolato e marmellata.
Esternamente viene di solito ricoperto con glassa o miele che lo rendono lucido ed invitante, e guarnito con frutta candita.

Leggi i nostri consigli per preparare il buccellato a regola d'arte!

Categoria: Dolci

<em> PER LA PASTA FROLLA </em> PER LA PASTA FROLLA
farina 00 350 g di farina 00
burro 150 g di burro
zucchero 100 g di zucchero semolato
latte 50 ml di latte
3 g di ammoniaca per dolci 3 g di ammoniaca per dolci
uovo 1 uovo
<em> PER LA FARCIA </em> PER LA FARCIA
noce 70 g di noci sgusciate
mandorle 70 g di mandorle pelate
fico 125 g di fichi secchi
50 g di uvetta 50 g di uvetta
pinoli 20 g di pinoli
50 ml di vino liquoroso Marsala 50 ml di vino liquoroso Marsala
albicocca 75 g di marmellata di albicocche
gocce di cioccolato 75 g di gocce di cioccolato
miele 50 g di miele
arancia 50 g di scorza d' arancia candita
cannella 1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di essenza di vaniglia 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
<em> PER DECORARE </em> PER DECORARE
miele q.b. miele
q.b. marmellata q.b. marmellata
q.b. frutta candita q.b. frutta candita

Preparazione

Come fare il Buccellato

Per realizzare il buccellato per prima cosa dobbiamo preparare la pasta frolla: prendiamo una ciotola e ci versiamo la farina, al centro aggiungiamo lo zucchero, il burro, l'uovo, il latte e l'ammoniaca. 
Lavoriamo il tutto velocemente con i polpastrelli di modo da non surriscaldare troppo la pasta.
Ottenuta una consistenza liscia e compatta formiamo un panetto, lo avvolgiamo in un foglio di pellicola trasparente e lo riponiamo in frigorifero a riposare per almeno mezz'ora.

Nel frattempo prepariamo la farcia. Prendiamo l'uvetta e la mettiamo ad ammollare in una ciotola con il Marsala.
Prendiamo un mixer e tritiamo grossolanamente le mandorle, i fichi secchi e le noci.
A operazione conclusa, versiamo il composto in una ciotola e ci aggiungiamo l'arancia candita, le gocce di cioccolato e i pinoli. 
Dopodiché aggiungiamo alla farcia l'uvetta ammorbidita, il miele e la marmellata.

Amalgamiamo per bene tutti gli ingredienti e aromatizziamo con l'essenza di vaniglia e la polvere di cannella.
Amalgamiamo ancora e lasciamo la farcia in attesa.

Preleviamo il panetto di pasta frolla dal frigorifero e lo stendiamo, con l'ausilio di un mattarello, sulla spianatoia dandogli la forma di un rettangolo.
Quando la pasta sarà bella stesa mettiamo al centro, per la lunghezza la nostra farcia, quindi, delicatamente, richiudiamo la frolla su se stessa. 
Concludiamo il nostro buccellato adagiandolo con molta delicatezza dentro uno stampo a ciambella da 22 cm di diametro, facendo attenzione a fare combaciare alla perfezione le sue estremità.

Bucherelliamo in diagonale tutta la superficie del nostro dolce con i rebbi di una forchetta, poi spennelliamolo con un po' di latte.
Infine lo inforniamo per 30 minuti in forno statico a una temperatura di 180 °C.

A cottura raggiunta, lo sforniamo e lo lucidiamo con un po' di marmellata mischiata a del miele, quindi lo decoriamo con la frutta candita e, quando sarà bello freddo, lo serviamo.

Consigli

Il buccellato può altresì essere spolverizzato con zucchero a velo.

Per quale occasione

Un dolce che si prepara durante le festività natalizie.

Vino da abbinare

Questo delizioso dolce siciliano è ottimo consumato con una Malvasia delle Lipari, caratterizzata da un profumo aromatico e da un sapore dolce e armonico.

Curiosità

Il nome deriva dal latino buccellatum, "sbocconcellato".