Brownies al caramello salato

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Brownies al caramello salato
Photo credits:
Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I brownies al caramello salato sono una ricetta estremamente sfiziosa, che accontenta i palati di grandi e piccini.
Per chi non li conoscesse, i brownies non sono altro che piccoli quadratini, dolcetti monoporzione di origine americana preparati con un impasto simile a una comune torta al cioccolato, ma senza lievito.

Molto morbidi all'interno e più croccanti all'esterno, sono preparati in molte varianti: noi ve li proponiamo con l'aggiunta finale del caramello salato che li rende particolari e dal sapore unico.
Una ricetta golosa, da gustare a merenda con una buona tazza di caffè caldo, ma anche per una ricca colazione, magari durante il weekend.

La preparazione è davvero semplice, anche chi non è troppo esperto in cucina riuscirà a realizzare questo squisito dessert senza difficoltà!
Leggi i nostri consigli e le spiegazioni che ti guideranno passo passo: prepariamo insieme i brownies al caramello salato!

Categoria: Dolci

3 uova
170 g di farina 00
1 pizzico di sale
120 g di burro
180 g di zucchero semolato
200 g di cioccolato fondente
100 g di caramello salato

Preparazione

Come fare i brownies al caramello salato

Per prima cosa occorre sciogliere il cioccolato a bagnomaria: in una pentola abbastanza grande aggiungiamo un po' d'acqua ed adagiamo, sopra di essa, una ciotola, meglio se di metallo, dove poter aggiungere il cioccolato tagliato a pezzetti e il burro.
In alternativa al metodo bagnomaria, possiamo far sciogliere il cioccolato anche in una pentolino, avendo cura di mescolare di tanto in tanto, per evitare che si bruci.

Una volta fuso, lasciamo intiepidire, poi aggiungiamo lo zucchero e le uova, una alla volta, permettendo a ciascuna di essere di amalgamarsi con il resto del composto.
Dopodiché, uniamo la farina precedentemente setacciata e continuiamo a mescolare, in modo da evitare la formazione di grumi. Infine, aggiungiamo un pizzico di sale. 

Prendiamo una teglia (noi ne abbiamo utilizzata una di 25x18 cm) imburriamola ed infariniamola. In alternativa, possiamo anche decidere di disporre un foglio di carta da forno al suo interno;
Versiamo il composto precedentemente preparato al suo interno e livelliamo con l'aiuto del dorso di un cucchiaio o di una spatola da cucina. 

Infine aggiungiamo il caramello salato, facendolo scivolare all'interno dell'impasto.

Dopo aver fatto scaldare il forno a 180°, inforniamo per circa 20 minuti. Se il forno è ventilato, manteniamo la temperatura più bassa di 10 gradi, quindi a 170°, in modo che il nostro impasto non si bruci. Una volta terminata la cottura, lasciamo raffreddare e tagliamo a quadrotti. 

Consigli

Possiamo gustare i brownies al caramello salato al momento, ancora caldi, con un cucchiaio di gelato alla vaniglia o della panna montata. In alternativa, i nostri dolcetti possono anche essere conservati in frigorifero per qualche giorno, purché all'interno di un contenitore ermetico, per evitare che l'aria ne venga a contatto.

È possibile anche congelarli singolarmente, avvolti da un foglio di pellicola o di alluminio, e conservarli così per un tempo maggiore. Una volta decongelati vi basterà scaldarli per qualche minuto in forno.

Per quale occasione

Un dolcetto sfizioso per una pausa golosa, magari accompagnato da un buon caffè caldo.