Braciole di maiale al latte

4/5 Vota
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Braciole di maiale al latte
Photo credits:
Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La carne di maiale è molto buona e saporita, ma è necessario saperla cucinare a regola d'arte affinché sia davvero gradevole al palato, poiché a volte risulta un po' stopposa.

La ricetta delle braciole di maiale al latte propone una cottura che consente alla carne di rimanere morbida e di poter quindi essere assaporata in modo estremamente piacevole e gustoso.

Per la buona riuscita di questa ricetta è necessario comprare della carne di primissima qualità rivolgendosi al proprio macellaio di fiducia e chiedendogli di tagliare la braciola dello spessore desiderato.

Categoria: Secondi

braciole 4 braciole di maiale
latte q.b. latte
rosmarino 2-3 rametti di rosmarino fresco
aglio uno spicchio d’ aglio
carne macinata q.b. pepe nero macinato
sale sale fino
olio q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

Come fare le Braciole al latte

Sciacqiamo la carne sotto l'acqua corrente.

Utilizziamo una padella antiaderente capiente all'interno della quale le braciole possano essere adagiate completamente.
Prima di mettere la carne, versiamo l'olio e poi adagiamo la braciola. Insaporiamola con sale, pepe, lo spicchio d'aglio e il rosmarino.
Il fuoco deve essere piuttosto vivace perché la carne deve rosolare rapidamente, senza riassorbire i suoi succhi.

Quando vediamo che la braciola ha preso un bel colore possiamo aggiungere il latte. Quanto latte occorre? Dipende sia dalle dimensioni della braciola che di quelle della padella. Diciamo che, in linea di massima, il alte dovrebbe lambire la carne ma non coprirla completamente.

Lasciamo continuare al cottura per tutto il tempo necessario (circa 15-20 minuti girandole a metà del tempo): la braciola è giunta al giusto grado di cottura quando, affondando nelle sue carni con una forchetta, sentiamo che sono molto tenere e cedevoli.

A questo punto la cottura è ultimata ma, se preferiamo avere una salsina più densa, possiamo lasciar andare ancora un po' la cottura fino a che il latte non si sia ritirato e non sia più liquido.

La braciola di maiale così cucinata va infine insaporita con un'ultima spolverata di pepe nero e servita in tavola quando è ancora calda. 

Consigli

Un ottimo accompagnamento a questo piatto è un contorno di verze e patate.

Vino da abbinare

Pssiamo proporre un vino rosso di forte personalità come un Chianti o un Merlot.

Potrebbero interessarti anche