Biscotti alla vaniglia

Biscotti alla vaniglia
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

I biscotti alla vaniglia sono dei deliziosi dolcetti dall'aroma e profumo intenso, che hanno la particolarità di non avere altro zucchero nell'impasto, ma solo in superficie.

Gli ingredienti e il procedimento per prepararli è simile a quello della pasta frolla, ma l'impasto che si ottiene è leggermente più morbido e contiene il lievito.
Realizzarli è molto semplice e non richiede particolari abilità, quindi in pochi e semplici passaggi potrete realizzare una merenda o dei dolcetti da servire per un tè con le amiche.

Di seguito, i nostri consigli e il procedimento da seguire passo dopo passo per preparare questi deliziosi e profumati biscotti alla vaniglia.

 

Categoria: Biscotti

300 g di farina 00
2 uova
100 g di burro
1 pizzico di sal
1 baccello di vaniglia
2 cucchiaini di lievito vanigliato
150 g di zucchero di canna

Preparazione

Come prima cosa dobbiamo fondere il burro a bagnomaria e farlo raffreddare.
Apriamo il baccello di vaniglia e con l'aiuto di un coltello preleviamo i semini e aggiungiamoli al burro fuso.
Mescoliamo il tutto e poi uniamo anche le uova.

Dopo aver lavorato questi tre ingredienti versiamoli in una ciotola e aggiungiamovi la farina setacciata, il lievito vanigliato e per ultimo un pizzico di sale. Impastiamo fino ad ottenere un composto omogeneo.
Avvolgiamo l'impasto così ottenuto in un foglio di pellicola trasparente e mettiamolo in frigorifero per almeno un'ora in modo che si rapprenda e sia di conseguenza più facile da utilizzare.

Trascorso il tempo indicato, riprendiamo il nostro impasto e formiamo tante palline della grandezza di circa una noce; una volta preparate tutte, prendiamo un bicchiere e schiacciamole leggermente.

Versiamo lo zucchero di canna in un piattino e passiamoci tutti i biscotti e dopodiché disponiamoli in una teglia rivestita con della carta da forno, avendo cura di distanziarli gli uni dagli altri.

Facciamo cuocere i nostri biscotti in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.
Una volta cotti non ci resta che sfornarli e farli raffreddare per poi decorarli con dell'eventuale zucchero di canna avanzato.

Consigli

Per conservare i biscotti alla vaniglia, il consiglio è quello di tenerli lontani da luoghi umidi e, se fosse possibili, conservarli all'interno di una biscottiera con chiusura ermetica o all'interno di una scatola di latta.
Ad ogni modo, questi biscotti mantengono inalterata sia la consistenza, sia la fragranza per almeno 5 giorni, in seguito si corre il rischio che si ammorbidiscano un po', pur restando comunque buoni da mangiare.

Per quale occasione

I biscotti alla vaniglia sono ottimi non solo per la prima colazione, ma anche come biscotti per accompagnare il tè del pomeriggio.
Visto il loro delicato profumo di vaniglia li rende adatti ad essere consumati come dolcetto dopo cena magari accompagnati da un bicchiere di vino.

Vino da abbinare

Possiamo offrirli in accompagnamento a un calice di vino bianco dolce, come il Vin Santo o un Zibibbo.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 5