Biscotti all'arancia e mandorle con il Bimby

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Biscotti all'arancia e mandorle con il Bimby
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I biscotti all'arancia e mandorle realizzati con l'aiuto del Bimby sono dei dolcetti deliziosi e talmente morbidi da sciogliersi in bocca, perfetti da accompagnare con una tazza di té caldo.

Sono caratterizzati da un potere calorico abbastanza alto, dovuto principalmente alle mandorle, ma il loro impasto non prevede l'utilizzo nè di burro nè di olio. Gli ingredienti necessari sono infatti mandorle, zucchero, albumi e scorze d'arancia candita.

Si tratta di un dessert molto semplice da preparare già normalmente, e grazie all'aiuto del robot da cucina possiamo ottenerli in maniera ancora più rapida.

Leggi tutti i nostri consigli per preparare questi buonissimi biscotti all'arancia e mandorle con il Bimby.

Categoria: Biscotti

250 g di zucchero semolato
250 g di mandorle tritate
75 g di scorze candite di arancia
3 albumi
1 pizzico di sale
1/2 bacca di vaniglia

Preparazione

Partiamo innanzitutto col posizionare le scorzette di arancia candita nel boccale e azioniamo a velocità 6 per 20 secondi.
A questo punto aggiungiamo le mandorle, lo zucchero semolato, i semi di vaniglia e impastiamo tutti gli ingredienti per 30 secondi a velocità 6.

A parte, montiamo a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e versiamo questo composto nel foro del boccale in maniera lenta e graduale quindi impastiamo tutto a velocità 6 per 1 minuto.
Verifichiamo che il composto ottenuto sia denso e corposo, dopodiché lo mettiamo all'interno di una sac-à-poche alla cui estremità avremo posto una punta a stella.

Stendiamo un foglio di carta da forno su una teglia e con la sac à poche diamo forma ai nostri biscotti. 
Cuociamo in forno ventilato preriscaldato a 170° per circa 10 minuti: per essere certi che la cottura sia avvenuta in modo corretto, quando sforniamo i biscotti questi dovranno essere dorati, asciutti e soprattutto morbidi. Dopo averli sfornato, li lasceremo raffreddare prima di staccarli dalla carta forno e servirli su un piatto da dessert, magari spolverizzandoli con un po' di zucchero a velo. 

Consigli

Se conservati in una scatola si conservano per alcuni giorni mantenendo inalterati sapore e fragranza.

Per quale occasione

Biscotti morbidi perfetti da offrire per una pausa pomeridiana.