Bigoli all'amatriciana di speck

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Bigoli all'amatriciana di speck
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi

I bigoli all'amatriciana di speck sono un primo piatto molto gustoso, soprattutto un classico rivisitato, vediamo come prepararlo.

Categoria: Primi

speck 120 g di speck
ridotto a fiammifero ridotto a fiammifero
cipolla bianca 1 cipolla bianca tritata
prezzemolo 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
vino bianco 1/2 bicchiere di vino bianco secco
pomodorini 200 ml di passata di datterini finissima (o 200 g di pomodorini datterini tagliati a dischetti)
peperoncino 1 peperoncino sbriciolato
pecorino 2 cucchiai di pecorino grattugiato
sale q.b. sale
500 g di bigoli freschi o confezionati (oppure pici senesi o bucatini freschi o confezionati) 500 g di bigoli freschi o confezionati (oppure pici senesi o bucatini freschi o confezionati)

Preparazione

In una padella a bordi alti o saltapasta, soffriggere la cipolla.
Unire lo speck e rosolare pochi minuti.
Sfumare con il vino e lasciare evaporare bene.
Sbriciolare il peperoncino e versare la passata di datterini.
Cuocere 10 minuti coprendo a fuoco dolce.
Lessare intanto in abbondante acqua bollente salata la pasta. Scolarla al dente e versarla nella padella con il pecorino grattugiato.
Mescolare oltre, saltare velocemente e servire spolverando con pecorino grattugiato a piacere.

Consigli

Il tipo di pasta deve essere un po' spessa come i bucatini della ricetta più
classica, ma pasta corta o gli spaghetti
sono comunque una assoluta preferenza.

Per quale occasione

Cena tra amici, non delude.

Vino da abbinare

Bardolino D.o.c.