Bavarese alle fragole

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Bavarese alle fragole

La bavarese alla fragole è un dessert goloso perfetto per quando le temperature cominciano ad alzarsi e la primavera è ormai nell'aria.

Il dolce, la cui ricetta viene direttamente dalla Francia, è una sorta di budino realizzato di base con crema inglese, vaniglia, gelatina e panna montata, a cui possono essere aggiunti i più svariati ingredienti (cacao, frutta, caffè), ma la versione più saporita è sicuramente quella che prevede l'aggiunta di fragole.
La preparazione è piuttosto rapida, richiede infatti circa una ventina di minuti, ma è necessario che la bavarese riposi almeno 4 ore in frigo prima di essere servita.

Categoria: Dolci al cucchiaio

350 g di fragole + q.b.
150 g di zucchero semolato
3 tuorli d'uovo
300 ml di panna fresca
400 ml di latte
la scorza di 1 limone
20 g di gelatina in fogli
q.b. essenza di vaniglia

Preparazione

Lasciamo ammorbidire i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda. lasciamoli in ammollo per circa una decina di minuti.

Nel frattempo laviamo e puliamo le fragole, dopodiché tagliamole in maniera grossolana e frulliamole insieme a 50 g di zucchero.

In un pentolino, mettiamo a scaldare il latte insieme alla scorza di limone intera e a qualche goccia di essenza di vaniglia per aromatizzare.

A parte montiamo i tuorli d'uovo con lo zucchero rimanente fino ad ottenere una crema omogenea, cremosa e leggermente gonfia; rimuoviamo la scorza di limone dal latte caldo e versiamolo a filo sulle uova.
Rimettiamo il composto sul fuoco e lasciamolo cuocere a fiamma molto bassa continuando a mescolare ininterrottamente.

Non appena la crema avrà raggiunto il bollore, spegniamo il fuoco, aggiungiamo i fogli di gelatina ben strizzati, mescoliamo e poi lasciamo raffreddare.

Intanto montiamo la panna con l'aiuto delle fruste elettriche.
Una volta che la crema si sarà raffreddata, aggiungiamovi la panna, ricordandoci di mescolare dal basso verso l'alto, per incorporare aria e per evitare che il composto si smonti.

Infine uniamo le fragole frullate e mescoliamo.

Foderiamo uno stampo per plumcake o per budino con della pellicola trasparente e versiamovi all'interno il composto.
Mettiamo in frigorifero a riposare per almeno 3 ore.

Poco tempo prima di servire, capovolgiamo lo stampo su un piatto da portata, guarniamo il dolce con dei pezzetti di fragola e qualche ciuffo di panna, quindi portiamo in tavola. Serviamo la bavarese tagliandola a fette.

 

Consigli

Esiste anche una versione più leggera della ricetta che non prevede l'utilizzo delle uova.
Occorre cuocere le fragole in un tegame insieme allo zucchero finché questo non si sarà sciolto completamente. Frulliamo tutto e poi aggiungiamo l'essenza di vaniglia. In un pentolino a parte, facciamo scaldare il latte e aggiungiamo la gelatina (che abbiamo precedentemente fatto ammollare per 10 minuti in acqua fredda).
Mentre il latte si raffredda, montiamo la panna e poi uniamola al latte e alla purea di fragole mescolando sempre dal basso verso l'alto.
Versiamo il composto così ottenuto nello stampo e facciamo rassodare in frigorifero per almeno 4 ore.

Per quale occasione

Un dessert raffinato da servire a fine pasto o per un'occasione speciale.

Vino da abbinare

Ottimo l'abbinamento con vino dolce.