Asparagi gratinati al forno

Asparagi gratinati al forno
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Gli asparagi gratinati al forno sono un contorno sfizioso adatto da preparare con l'arrivo della primavera, quando quest'ortaggio è di stagione e quindi più facilmente reperibile.

Una ricetta semplice, adatta anche a chi non è troppo pratico ai fornelli, che consente di esaltare il delicato ma inteso gusto dell'asparago ricco di vitamine, calcio, potassio e altri nutrienti preziosi per l’organismo.
Il pangrattato e il parmigiano grattugiato, in cottura creano una crosticina croccante che rende questo contorno invitante e saporito.

Scopriamo insieme come fare gli asparagi gratinati al forno: leggi tutti i nostri consigli e suggerimenti.

Categoria: Contorni

1 kg di asparagi verdi
50 g di burro
50 g di parmigiano grattugiato
q.b. pangrattato
q.b. sale

Preparazione

Come fare gli asparagi gratinati al forno

Per iniziare, laviamo gli asparagi e eliminiamo la parte legnosa, cercando di arrivare alla parte più tenera del gambo. Leghiamoli a mazzetti e inseriamoli in una pentola alta con abbondante acqua salata, cercando di far rimanere le punte fuori dall’acqua. Copriamo con un coperchio e lasciamo bollire, per almeno 10 minuti.

Verifichiamo la cottura con una forchetta, se si inserisce facilmente sono pronti. Attenzione a non farli diventare troppo morbidi.
Scoliamoli e disponiamoli su una teglia, precedentemente imburrata.

Versiamo sopra il burro fuso, a micronde o a bagnomaria, e spolverizziamo con il formaggio grattugiato e il pangrattato.
Saliamo e cuociamo in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti. Per far formare una crosta croccante, al termine della cottura, azioniamo il grill per 4-5 minuti.

Trascorso tale tempo, gli asparagi sono gratinati: possiamo servirli in tavola ben caldi.

Consigli

Se non destinati a commensali vegetariani, per rendere più sfiziosi gli asparagi gratinati possiamo avvolgerli in qualche fetta di speck o di pancetta, prima di metterli in forno.
In alternativa, possiamo aggiungere delle mandorle tritate per dare loro un tocco in più.

Se non abbiamo molto tempo da dedicare alla cucina, questo piatto possiamo prepararlo in anticipo e conservarlo in frigo per un giorno prima di infornali. Una volta cotti è preferibile consumarli subito o al massimo entro il giorno dopo.
Inoltre, la ricetta è una valida idea per riciclare ortaggi già lessi o cotti.

Per quale occasione

Ideali da servire come contorno per accompagnare secondi di carne o uova, gli asparagi gratinati sono perfetti anche come secondo piatto.
Indicati sia per i pasti familiari, consentono di farci fare bella figura anche in occasioni speciali o in presenza di ospiti.

Vino da abbinare

Per esaltare il gusto di questa ricetta si può abbinare un buon vino bianco secco.