Apple pie

Apple pie
Photo credits:
Preparazione 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

La apple pie è un delizioso e invitante dolce casereccio tipico della cucina americana, divenuto celebre grazie ai fumetti della Disney, in cui Nonna Papera era spesso intenta a sfornare questa golosa torta per i suoi nipotini.

A differenza della tradizionale torta di mele, i pezzetti di frutta non sono aggiunti all'impasto, ma utilizzati per farcire due friabili sfoglie di pasta brisée al burro.

Ottima da gustare ancora calda, per addolcire un pomeriggio con le amiche o per godersi una rilassante colazione domenicale.

La apple pie è un dessert semplicissimo da preparare e che piace in particolar modo ai bambini, grazie al suo profumo dolcissimo e irresistibile.

Non ci resta che scoprire insieme come fare la apple pie in casa!

Categoria: Torte

Per la pasta brisée
300 g di farina
50 g di zucchero
150 g di burro
70 ml di acqua
1 cucchiaino di sale
Per il ripieno
1 Kg di mele
100 g di zucchero di canna
1/2 limone
20 g di burro
1 uovo
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di maizena
2 cucchiai di zucchero di canna

Preparazione

1) Per preparare in casa la golosa apple pie, occorre innanzitutto realizzare la pasta brisée dolce: setacciamo in un'ampia ciotola la farina e mescoliamola con lo zucchero semolato e un cucchiaino di sale. Aggiungiamo il burro freddo tagliato a pezzetti e iniziamo a impastare con le mani, fino a ottenere un composto sabbioso. Versiamo a filo l'acqua e continuiamo a lavorare il panetto con le mani, fino a renderlo perfettamente liscio e omogeneo.

2) Avvolgiamo il panetto di pasta brisée con un velo di pellicola trasparente per alimenti e riponiamolo a riposare in frigorifero per circa mezz'ora. Intanto, laviamo le mele sotto l'acqua corrente, per eliminare ogni impurità. Sbucciamole con un coltello affilato, eliminiamo il torsolo con l'apposito strumento e tagliamole a fettine non troppo sottili. 

3) Riponiamo le mele in una ciotola e spruzziamole con del succo fresco di limone, per evitare che anneriscano. Uniamo l'amido di mais, lo zucchero semolato, un cucchiaino di cannella in polvere e la scorza grattugiata di mezzo limone biologico. Mescoliamo tutti gli ingredienti per ottenere una farcitura omogenea.

4) Trascorsi 30 minuti, possiamo prendere il panetto di pasta brisée e dividerlo in due parti, tenendo conto che la sfoglia di base deve essere leggermente più grande di quella utilizzata per la copertura. 

5) Infariniamo una spianatoia e stendiamo i due panetti di impasto, realizzando due dischi sottili 5 mm. Imburriamo e infariniamo uno stampo tondo e foderiamolo con la sfoglia di grande, facendola aderire bene ai bordi.

6) Versiamo la farcitura di mele all'interno dello stampo, distribuendo gli spicchi in modo uniforme. Aggiungiamo qualche pezzetto di burro e ricopriamo il tutto con la seconda sfoglia, sigilliamo i bordi con i polpastrelli ed eliminiamo gli eccessi di pasta con l'aiuto di un coltello ben affilato.

7) Prima di cuocere la nostra apple pie a 180° per 40 minuti, spennelliamo la superficie con un uovo sbattuto e ricopriamola con una spolverata di zucchero di canna. Pratichiamo le classiche incisioni a raggio sulla pasta brisée e inforniamola. 

8) Una volta cotta, aspettiamo che la apple pie intiepidisca leggermente prima di servirla ai nostri ospiti!

Consigli

Se non consumiamo subito la apple pie, possiamo conservarla a temperatura ambiente fino a 3 giorni o in frigorifero per una settimana.

Per quale occasione

Per una colazione o una merenda tra amici.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4