Angel cake al cioccolato

Angel cake al cioccolato
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 10
Costo Basso

Presentazione

L'angel cake al cioccolato è un dolce americano che ricorda molto la nostra torta al cioccolato.

Questa versione al cacao della classica angel cake non perde la sua caratteristica morbidezza. È un dolce preparato con albumi, che devono essere a temperatura ambiente, farina 0, (meno raffinata rispetto alla farina 00), cacao amaro, cremor tartaro (utilizzato anche nella chiffon cake), sale e aroma alla mandorla.

Il risultato è una torta davvero "angelica", come vuole il nome, grazie alla morbidezza e al gusto delicato. 

Categoria: Dolci

130 g di farina 0
30 g di cacao amaro in polvere
300 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di aroma alla mandorla
12 o 13 albumi a temperatura ambiente per un totale di 480 g
6 g di cremor tartaro
4 grammi di sale fino

Preparazione

Prima di iniziare a preparare la nostra angel cake al cioccolato, assicuriamoci che gli albumi siano a temperatura ambiente.

In caso contrario, l'intera preparazione sarebbe compromessa. Inoltre ci sarà utile lavorare gli ingredienti con una planetaria.

Mettiamo gli albumi nella ciotola della planetaria ed iniziamo a montarli. Appena diventano bianchi, aggiungiamo 200 g di zucchero e continuiamo a montare finché saranno a neve ferma.

Aggiungiamo quindi l'aroma di mandorle ed il cremor tartato setacciato.

Quando entrambi gli ingredienti saranno amalgamati agli albumi spegniamo la planetaria. A parte versiamo la farina setacciata in una ciotola insieme al cacao in polvere, il restante zucchero ed il sale. Giriamo bene.

Gradualmente aggiungiamo questo composto agli albumi, mescolando sempre dal basso verso l'alto con una spatola. Il movimento dal basso verso l'alto è fondamentale per non far smontare gli albumi.

Prendiamo lo stampo della chiffon cake, versiamo al suo interno il composto e cuociamo a 170° in forno ventilato per 25 minuti. In alternativa possiamo cuocere per 35 minuti in forno statico a 190°.

Una volta cotto, sforniamolo e lasciamolo raffreddare. Stacchiamolo dallo stampo solo quando sarà freddo, altrimenti rischiamo di romperlo

Consigli

L'angel cake al cioccolato può essere servita così com'è, il suo gusto sarà sufficiente a deliziare il nostro palato. Ciò non toglie che possiamo decorarla con un delizioso topping alla fragola che, oltre a dare un tocco di colore, conferisce anche una particolarità piacevole al dolce.

 

Per quale occasione

Le occasioni giuste per servire questo dolce sono infinite: possiamo prepararlo per una sana merenda, per una ricca colazione oppure come deliziosa chiusura di una cena ricca di gusto. 

Vino da abbinare

Possiamo servire l'angel cake al cioccolato accompagnata da un vino liquoroso dolce, come il Passito di Pantelleria. Se preferiamo, possiamo sorseggiare uno spumante dolce che con la sua frizzantezza rende più fresco il gusto dell'angel cake al cioccolato. I nostri commensali ci faranno i complimenti per la bontà del dessert offerto.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4